none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

Appuntamento alle 9.30 su Piazzale Ambrogi a MdV
none_a
Mondo disabile
none_a
Arpat Toscana
none_a
Acque SpA comunica interruzione idrica a Ripafratta
none_a
Ho letto che a San Giuliano gli sfalci e potature varie .....
Ieri sera, per evitare il semaforo che gestisce il .....
. . . non poteva non venire che dal nostro Presidente .....
. . . . Il discorso del Presidente della Repubblica .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Intervista a Elena Cattaneo di Micaela Cappellini
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Migliarino
Il Migliarino Vecchiano vince il memorial

9/7/2019 - 14:00

 
Al centro sportivo Faraci di Migliarino si è disputato l’incontro finale di calcio a 5 fra La Carrozzeria Azzurra e il Migliarino Vecchiano.

Nove le squadre partecipanti con la meticolosa e professionale organizzazione di Massimiliano Puccetti.

Il Memorial ogni anno rinnova il ricordo di Giuliano Gronchi e Silvano Nieri due uomini che hanno lasciato un segno nello sport vecchianese.

 

Queste le formazioni:

per la Carrozzeria Azzurra portiere Tommaso Lelli, Andrea Grazzini, Leo Frascarelli, Tommy Vivaldi, Alessandro Cima, Micael Parenti, Francesco Bargi a disposizione Jari Giuliacci e precedentemente Lorenzo Fratini, Mister Simone Mulga.

Il Migliarino Vecchiano schierava: portiere Nicola Fantozzi, Andrea Chelotti, Sabatino Di Martino, Mattia Mannocci, Emiliano Morgè, Lorenzo Montanelli, Federico Mori.
 
Al fischio d’inizio il Migliarino Vecchiano subiva la carica della Carrozzeria Azzurra;  dopo appena 6 minuti  Bargi (sua la tripletta) sbloccava il risultato, dopo appena un minuto Paterni raddoppiava.

A questo punto arrivava la scontata reazione dei migliarinesi che riuscivano addirittura a pareggiare 

Nella ripresa ancora in gol i ragazzi di mister Mulga con una splendida rete di Bargi  che faceva partire un siluro che timbrava il lato opposto della porta. 

Rispondevano i vecchianesi con un bel tiro di Montanelli per poi andare anche in vantaggio.

Non mollavano gli azzurri che trovavano il pareggio con Vivaldi.

A questo punto il Migliarino prendeva il largo e si portava sul 7° 4 con reti di Montanelli Chelotti e lo spettacolare pallonetto di Morgè (due reti) su una incauta uscita di Lelli.

Reti anche di Mori e Mannocci.

La Carrozzeria azzurra non si dava per vinta e in soli 2 minuti si portava sotto di una rete compreso un palo di Frascarelli che avrebbe potuto dare una svolta diversa alla partita.

Non sono bastate le imprese del portiere Tommaso lelli che più volte ha respinto i tiri insidiosi degli avversari.

Alla fine il fischio finale decretava la vittoria del Migliarino Vecchiano che aveva osato di più.

 

Tutti alla premiazione, presente il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori.

 

Si iniziava con i riconoscimenti ai familiari a cui è dedicato il memorial. Erano presenti Michela Nieri e Paolo Gronchi.

Erano ospiti della cerimonia anche l’assessore Andrea Lelli, Bruno Sermonti e i Presidenti di Vecchiano Calcio e Migliarino Vecchiano Ivano Boschetti e Massimo Coli.

Per i riconoscimenti di categoria Chelotti e Montanelli si dividevano il premio come capo cannonieri con 13 reti mentre a Nicola Fantozzi sulla scia della vittoria veniva assegnato il premio come miglior portiere anche se Tommaso Lelli non aveva demeritato.

Mentre Alessandro Cima ritirava per la Carrozzeria Azzurra la coppa per il secondo posto dall'Assessore Lelli, il Sindaco e Presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori porgeva nelle mani di Sabatino Di Martino la coppa  del torneo che i giocatori alzavano davanti ai tifosi festanti.

 

Fra poco il campo sportivo tornerà a rianimarsi con la squadra del Migliarino-Vecchiano pronta ad affrontare  la seconda categoria che nello scorso campionato l'ha vista protagonista con il raggiungimento dei playoff.
 
Nelle foto in maglia rossa il Migliarino,  in bianco la carrozzeria azzurra, i due capocannonieri e il miglior portiere, il gruppo delle autorità con gli organizzatori e i familiari di Gronchi e Nieri.

 
 

 
Marlo Puccetti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: