none_o


La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è l’evento di promozione dell’Italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea, che la rete culturale e diplomatica del Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale organizza ogni anno, nel mese di ottobre, intorno a un tema che viene declinato tramite la realizzazione di conferenze, mostre e spettacoli, incontri con scrittori e personalità.

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . alla pacatezza di MATTIA .....
Nella mia vita è accaduto una volta che, dovendo .....
MA SE RENZI PRENDE TUTTI QUESTI SOLDI E CREDO CHE I .....
Mi tocca fare ulteriori precisazioni, nonostante la .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Vola danza fiocca lenta
giù dal cielo lieve lieve
tutto intorno presto imbianca
il candore della neve.
Il silenzio la magia
ogni bimbo sa incantare
ed .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
di Renzo Moschini
MARCUCCI STA CON GIANI

3/8/2019 - 14:12

MARCUCCI STA CON GIANI


Il capogruppo del Pd al Senato Marcucci sta con Giani alla presidenza della Regione Toscana. A lui è affidata ‘una proposta di svolta rispetto alla giunta di Rossi su infrastrutture, sanità, rifiuti, territori’. Evidentemente Marcucci deve essere riuscito ad aprire  uno dei 50 cassetti di Giani e scoprire che ci sta roba buona.
Peccato che ieri un telegiornale abbia dedicato un servizio sulle coste della versilia e non solo dove non si trova una spiaggia libera- cioè dove non ti spennano per lasciarti in mutande.  In concomitanza un documento su Facebook ha fornito i dati della situazione ambientale nazionale su cui ha ripreso a discutere anche il parlamento con il ministro Costa, che conferma che i guai ambientali che riguardano soprattutto gli ambienti più pregiati del nostro territorio, dove operano parchi nazionali, regionali, e aree protette, dove muoiono delfini, impera la plastica e pure gli incendi nella maggior parte dei boschi in gran parte dei casi non hanno presidente, direttore, piani e progetti. E questo riguarda anche la Toscana, dalle Foreste Casentinesi all’Arcipelago Toscano, dalle Apuane ad alcuni nostri importanti territori contigui alla Liguria e pure al Lazio . Marcucci a suo tempo e in più occasioni –come nel caso delle Apuane- in coppia con Parrini altro autorevole esponete Pd toscano, si permisero di sbeffeggiare importanti personalità che si erano permesse di criticare la regione. Stando all’intervista di ieri a Marcucci su Repubblica non sembra che la musica stia cambiando. D’altro canto Marcucci è capogruppo del Pd al Senato dove il nostro partito come alla Camera, sull’ambiente e specialmente su parchi e aree protette fin dai tempi del governo Renzi hanno avuto posizioni di cui vergognarsi. E al solito senza discuterne con nessuno in nessuna sede. Del resto non è così ancora oggi? E non mi riferisco solo a Pisa.  Ho letto ieri che di questi problemi anche Renzi vuole occuparsene  nei suoi misteriosi ‘comitati civici’ che  come ha detto lui sono ‘un partito nel partito’. Uno non ci basta?

Fonte: Renzo Moschini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/8/2019 - 14:27

AUTORE:
Bruno della Baldinacca, quiescente

Ti aspettiamo qui nella nostra (è del Comune di Vecchiano, vedi foto allegata) spiaggia libera, noi siamo li da febbraio a febbraio e per i pensionati come noi e te, li si gode come paperi e...Marcucci-ucci-ucci e così come Giani-giani-giani e poi Renzi-enzi-enzi; son ben accolti (quando saranno nostri colleghi pensionati come Renzo-enzo-enzo.

Riposati deretta che le giornate èn pizzioti ed ora'nviano anche a scorcià.
bona