none_o


Bellissimo scritto il precedente, anche se (visione solo mia personale) ci vedo un po’ di politica nella penna.

C’è in paese uno scrittore, sì certo, politico anche lui, ma che insieme alla fede sinistra dà la mano destra al volontariato e insieme cuore e tempo e fatica e impegno:

Nedo Masoni.

LA faziosità di qualcuno, abitante a MDA, è evidente .....
Innanzi tutto devo ringraziare tutti i vari commentatori .....
. . . quando i fatti, o i dati, o le testimonianze. .....
. . . al secolo decimo/ nono quando per dirne una o .....
Lista -Uniti per Calci-
none_a
di Guglielmo Maccione
none_a
PD struttura territoriale di Pisa
none_a
Intervista a Matteo Renzi
none_a
RICCARDO MAINI sempre Residente a MdA
none_a
di GIUSEPPE TURANI
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vecchiano 5 Stelle
www.vecchianoa5stelle.it
none_a
“Io lo vedo così”
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Solidarietà
none_a
San Giuliano Terme, 22 settembre
none_a
San Giuliano Terme, 25-26 settembre
none_a
Molina di Quosa, 19 settembre
none_a
Pisa, 21 settembre
none_a
Pontasserchio
none_a
Marina di Pisa
none_a
Calci
none_a
ASBUC Migliarino 21 settembre
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


di Bruno Pollacci
none_a
Parco di San Rossore, 14 settembre
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Pappiana
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Circolo Il Fortino
Marina Slow 2019, dedicata all'America Latina

9/8/2019 - 15:11

I ritmi e i sapori dell’America Latina protagonisti dell’ottava edizione di Marina Slow, la festa eco-gastronomica organizzata a Marina di Pisa dal Circolo Il Fortino e da Slow Food Toscana, con la collaborazione dell’associazione italo-brasiliana Encontro, dell’associazione Italia-Cuba e della CIA (La spesa in Campagna).
 
Dal 21 al 27 agosto nello storico presidio delle tradizioni marinesi, diretto da Fabiano Corsini, si parlerà infatti spagnolo e portoghese, in un viaggio tra paesi come Cuba, Messico, Colombia e Brasile.
 
Buono, pulito e giusto: queste le parole d’ordine per il cibo che verrà servito nelle tre cucine della festa: l’osteria del Fortino, con il pesce a chilometro zero; il bistrot dell’America Latina, con un paese diverso ogni giorno (mercoledì Cuba, giovedì Messico, venerdì e sabato Brasile, domenica Cuba, lunedì Colombia, martedì Messico); il Marina Slow Street Food, con piatti prelibati come il panino col polpo.
 
Un’edizione “plastic free”, che vuole essere una ulteriore e tappa per la lotta contro la plastica monouso: grazie alla collaborazione con due aziende (Unicoop Firenze e  WaterPlanet Service) durante la festa si useranno solo stoviglie ecosostenibili e si somministrerà acqua a chilometri zero, servita in bottiglie di vetro.

Non mancheranno occasioni di riflessione e anche di divertimento: ogni giorno alle 18 con gli Aperilibro ci sarà la presentazione di un libro, alla presenza degli autori, oltre a laboratori di balli latino americani, mostre fotografiche e assaggi.

Ogni sera alle 21 un dibattito o una conferenza, e per finire, uno spettacolo o un concerto.
 
Ecco il programma degli appuntamenti culturali:
 
Mercoledi 21 agosto
Ore 18,30: Inaugurazione. Saluti di Slow Food, del Fortino, delle istituzioni.
Inaugurazione dell’affresco nel giardino del circolo: è un omaggio a Ernesto Che Guevara realizzato da studenti del Liceo Artistico di Pisa
Ore 21: “Cibo, agricoltura contadina, sovranità alimentare”. Dialogo con Maurizio Gioli (agronomo), Fabrizio Manfredi (ambientalista), Silvia Rolandi (Slow Food), Franco Cioni (Unicoop Firenze), Stefano Berti (Confederazione Agricoltori)
Ore 22: concerto inaugurale con Voices in the Wind


Giovedi 22 agosto
Ore 18,30:  “Un parco nel cuore”, presentazione del libro di Fabrizio Manfredi, per molti anni presidente del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli
Ore 21: “Marcovaldo Punk” di Pilade Cantini, con l’autore e Marco Azzurrini
Ore 22: ballo in piazza con gli Area 3


Venerdi 23 agosto
Ore 21: con l’esperto di musica brasiliana e conduttore radiofonico Max de Tomassi si parla di ”La musica brasiliana. Il João che vive”
Ore 22: Marco Masoni conduce una conferenza sul tema “I latinoamericani nella musica italiana”


Sabato 24 agosto
Ore 21 dibattito sul tema “Arno Valley: passato e futuro della area del delta dell’Arno” con Fabrizio Franceschini, Massimo Dringoli, Olimpia Vaccari, Gianni Maffei Cardellini; coordina Antonio Ghionzoli
Ore 22: concerto di musica brasiliana con il cantautore e chitarrista Ton Ramos


Domenica 25 agosto
Ore 21: “Dove va l’America Latina? Un continente sospeso”. Intervengono Rachele Gonnelli (Il Manifesto), Mauro Castagnaro (Missioni Saveriani), Geraldina Colotti (giornalista, in collegamento del Venezuela), Maurizio Vernassa (Università di Pisa)
Ore 22 Giuditta Scorcelletti e Maurizio Geri in concerto con un tributo a Violetta Parra
 
Lunedi 26 agosto
Ore 21 “Cuba: medicina, scienza e rivoluzione, 1959-2014” con Angelo Baracca e Rosella Franconi
Ore 22: talking con musica e video “Le acrobazie della cultura nella Marina di Pisa del primo Novecento”. Con Astore Ricoveri e e con Alessandro Garzella, Giulia Paoli, Fiorenza Messicani, Fabiano Corsini, Fabio Rossitto. La storia narra di Girolamo Li Causi ed Hena Viatto, dirigenti comunisti in clandestinità, arrestati a Marina nel 1928. Incursioni di Francesco Bottai e Marco Azzurrini.
 
Martedi 27 agosto
Ore 21: “La marmellata di Fabio ed Elena, comici vincitori del talent “Marmellata”
Ore 22. Gran chiusura con Stefano Bellani, cabarettista pisano che deve il suo successo alla celebre trasmissione Zelig

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: