none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Vecchiano, 28 febbraio
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
di Renzo Moschini
NON SOLO SAN ROSSORE

8/9/2019 - 12:59

                             NON SOLO SAN ROSSORE


Varie iniziative sono già in programma per ricordare i 40 anni del nostro parco e altre sicuramente seguiranno. E non saranno solo l’occasione per un brindisi ma per una riflessione critica su una esperienza per molti versi unica sia locale che regionale e nazionale e pure europea. Tanto più importante in un momento in cui i problemi dell’ambiente e dei parchi anche per il governo nazionale, le regioni e gli enti locali e la stessa comunità europea costituiscono una sfida per il futuro.
Una sfida a cui dedicheremo presto come Gruppo di San Rossore un nuovo libro sulla situazione critica e a rischio per gli stessi parchi. Il libro consentirà anche agli addetti ai lavori di toccare con mano i ritardi e i non pochi errori della politica del governo e pure del Parlamento di cui documenteremo i danni e i guai che ne sono derivati e con cui dovremmo fare  presto e bene i conti.
La nascita e crescita del nostro parco, diciamo pure il suo DNA, è segnato infatti da  una decisione politica e culturale non facile con cui si sanzionò che alle istituzioni e quindi alla politica non era riservato il compito esclusivo di dire dove si poteva costruire, ma quello di gestire il territorio e quindi anche l’ambiente all’insegna della tutela e valorizzazione non solo turistica.

Il Sindaco Spinesi, lo studioso Tiziano Raffaelli e con loro figure come l’assessore regionale toscano Marcucci seppero voltare pagina.
Fu la prova provata che la politica poteva e sapeva farsi carico di problemi che non dovevano più essere riservati ad una gestione che sottraeva alle comunità locali qualsiasi possibilità e diritto di partecipazione. Chi ripercorra l’attività del parco in questo quarantennio non faticherà a verificare grazie anche ai libri e riviste come Parchi e Toscanaparchi  come il Parco abbia assunto un ruolo in Toscana ma anche sul piano nazionale sempre più importante sia prima che dopo l’approvazione della legge quadro sui parchi che è del 1991.
Ecco perché i 40 anni non riguardano solo San Rossore. Noi siamo stati impegnati nella istituzione del Parco delle Apuane come del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano e delle Foreste Casentinesi. Non sarebbe male perciò approfittarne per tornare-tanto più in vista delle  elezioni regionali- a fare il punto
Sui parchi toscani che coinvolgono peraltro anche altre regioni e il ministero.

Fonte: Renzo Moschini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: