none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
A Vecchiano eseguiti lavori di manutenzione straordinaria per l'edilizia scolastica su tutti i plessi del territorio
Lunedì 16 settembre riaprono le scuole

14/9/2019 - 12:41

Lunedì 16 settembre riaprono le scuole: a Vecchiano eseguiti lavori di manutenzione straordinaria per l'edilizia scolastica su tutti i plessi del territorio
    
 
Vecchiano, 14 settembre 2019 - Scuole del territorio tirate a lucido in vista della ripresa delle attività scolastiche del prossimo 16 settembre. "Come da tradizione il Comune di Vecchiano ha approfittato dei mesi estivi per realizzare interventi di manutenzione straordinaria su tutti i plessi del territorio, grazie a investimenti appositamente messi in Bilancio dalla nostra Amministrazione Comunale", commenta il Sindaco Massimiliano Angori.

"I lavori sono stati eseguiti su tutti gli edifici, infatti, con investimenti sostanziosi. In particolare si è provveduto alla manutenzione straordinaria riguardante: opere murarie interne ed esterne agli edifici; sistemazione di infissi; sanificazione degli ambienti interni; incremento della sicurezza;  ripristino degli impianti idrosanitari; lavaggio e riparazioni tendaggi interni ed esterni; pulizia di tutti i canali di gronda sulle coperture con piattaforma elevatrice; acquisto di nuovi arredi e attrezzature", aggiunge il primo cittadino. "Il tutto per un importo di spesa per le casse comunali che si aggira intorno ai 50.000 euro", afferma l'Assessora ai Servizi del Territorio, Sara Giannotti, che ha eseguito, nei giorni scorsi, dei sopralluoghi in tutte le strutture per verificare personalmente la situazione dei plessi in procinto di riaccogliere studenti e insegnanti.

"Abbiamo apportato interventi di miglioramento sia alla scuola secondaria che in tutte le scuole materne, primarie e sugli asili nido del nostro territorio, eseguendo i lavori in un'ottica di confronto anche con coloro che frequentano questi locali per circa 9 mesi all'anno. Il nostro obiettivo è stato infatti quello di far fronte a tutte le richieste che ci erano pervenute anche direttamente dalle scuole in questione, facendo manutenzione necessaria alle strutture, ma lavorando anche per la risistemazione di giochi e investendo circa 6.500 per i nuovi arredi", spiega l'Assessora Giannotti. 
"Auguriamo dunque sin da ora un buon anno scolastico 2019/20 ai nostri studenti, ai nostri insegnanti e a tutto il personale scolastico", concludono il Sindaco Angori e l'Assessora Giannotti.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri