none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
di Renzo Moschini
L’AMBIENTE nella partite nazionali e regionali

17/9/2019 - 18:54

L’AMBIENTE nella partite nazionali  e regionali
Delle drammatiche situazioni ambientali planetarie, comunitarie, nazionali, regionali e locali non c’è giorno che non abbiamo allarmanti conferme. Il Tg toscano, tanto per fare un esempio a portata di mano,  in questi giorni ci ha ricordato le proteste di Livorno per l’inquinamento che uccide, della spiaggia di Rosignano anch’essa a rischio crescente, e poi da Piombino al Parco delle Apuane, delle Foreste Casentinesi o del quarantennale Parco di San Rossore che devono fare i conti con cave,  rifiuti e tanti altri guai.
Con il nuovo governo e l’avvio delle campagne elettorali regionali –Toscana compresa-quel che emerge è una crescente difficoltà politica, istituzionale e culturale a ricondurre il tutto a scelte e decisioni non sbrindellate e frammentate senza capo né coda. E la conferma che bisogna far presto a cambiar musica viene proprio dai territori più pregiati affidati alla gestione di parchi e aree protette ossia di enti preposti appunto alla tutela.
Quando sulla prima pagina di  un giornale locale vedi la foto di un impressionante immondezzaio nel parco di San Rossore è naturale pensare che sia colpa sua. Ma la gestione dei rifiuti non compete al parco come diverse altre cose importanti. E così si viene al dunque; le politiche ambientali riguardano più ministeri, più leggi nazionali e regionali. O le raccordi, le gestisci in leale collaborazione o avrai solo conflitti politici e costituzionali; a questo doveva servire la Terza conferenza nazionale sui parchi e l’ambiente che non si volle fare. Se invece, come ho appena letto c’è chi pensa di ripartire dalla immissione nel parco di rappresentanze di categoria ; ora contadini ora pescatori etc continueremo a non combinar nulla. I parchi e le nuove politiche ambientali hanno bisogno di buoni amministratori e di personale competente a partire dalle discussioni in corso.

Tenendo conto che una pessima politica istituzionale che non ha rafforzato le competenze legislative delle regioni ma quelle burocratiche e ridotto le province a fantasmi ha penalizzato anche i ruolo dei parchi. Ecco perché come ho già scritto anche i 40 anni del parco di San Rossore non basta ricordarli e festeggiarli con un brindisi, ma riproporre con regione e enti locali una riflessione critica che al momento manca.

Perché non possiamo ignorare o far finta di niente quando  sindaci come quello di Viareggio continuano a volere uscire dal Parco chiedendo anche le dimissioni del presidente.

Fonte: Renzo Moschini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: