none_o

 

 

Una chiacchierata con Gabriele Santoni. Martedì 29 settembre, alle ore 17, l’Associazione dà appuntamento all’ex asilo di Molina di Quosa, per discutere di nuove povertà, con interventi di Maurizio Iacono, Armando Zappolini, Emanuele Morelli e Francesco Corucci, coordina Francesco Bondielli.

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . si fanno proposte al contrario?
Velocizzare .....
Ma se il Serchio facesse una piena seria con tutto .....
E' APPENA USCITO IL SOLE
SIAMO IN DIVERSI CHE PARLIAMO .....
. . . qui se c'è qualcuno che scappa mi pare che tu .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
SPECIALE FINALMENTE DOMENICA!
none_a
Casa Nannipieri Arte
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Proseguono i lavori sul territorio per il consolidamento degli argini del Serchio e per realizzare l’ opera di mitigazione idraulica a Nodica
Vecchiano-Nodica: Potenziamento degli argini del Serchio

12/10/2019 - 13:15



Proseguono i lavori sul territorio per il consolidamento degli argini del Serchio e per realizzare l’ opera di mitigazione idraulica a Nodica


Vecchiano – Proseguono sul territorio i cantieri per i lavori di potenziamento degli argini del Serchio: uno curato dalla Regione Toscana, e l'altro direttamente dal Comune di Vecchiano. Ricordiamo che sulla via di San Frediano, proprio in ragione di tali lavori, dallo scorso 16 settembre sono in corso delle limitazioni alla viabilità, per consentire il transito dei mezzi pesanti, traffico che è funzionale al rifornimento dei materiali. Nello specifico, fino al prossimo 30 marzo 2020 saranno in vigore: l'istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i lati della Via di San Frediano per l'intero tratto e il contestuale abbattimento della velocità massima a 10 km/h sulla strada, con relativa istituzione del senso unico alternato con precedenza alla direttrice Argine Fiume Serchio – Via Argine Vecchio. “Alcuni disagi per i cittadini con i quali ci scusiamo, ma si tratta di disagi finalizzati all'avvio tanto atteso dei lavori per il potenziamento degli argini del Serchio sul nostro territorio, che sono gestiti dalla Regione Toscana, proprio in località San Frediano. In questi giorni nello specifico su tale cantiere sono arrivati i materiali di consolidamento delle arginature, materiali che saranno utilizzati per il potenziamento della sicurezza idrogeologica nell'area”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori. “Intanto a Nodica, nei pressi del Cimitero, il Comune di Vecchiano e' partito il cantiere per la realizzazione dell'opera di mitigazione idraulica, che consisterà nella realizzazione di una vasca di laminazione per far defluire le acque, in caso di temporali molto violenti”.

“Nel luglio scorso”, spiegano il Sindaco Angori e l'Assessora alla Sicurezza Idrogeologica, Sara Giannotti, “il gruppo di maggioranza di Insieme per Vecchiano aveva approvato in Consiglio Comunale un apposito ordine del giorno per chiedere l'avvio delle opere di rafforzamento degli argini sul nostro territorio.

Puntualmente la Regione Toscana, in quell'occasione attraverso il Consigliere Regionale Andrea Pieroni, e con il supporto dei Consiglieri Antonio Mazzeo e Alessandra Nardini, faceva sapere informalmente che gli interventi sarebbero partiti a breve a livello locale. Recentemente Il Presidente Rossi e l’assessore Fratoni, con una specifico incontro con il dirigente regionale presso il palazzo comunale, hanno comunicato all’Amministrazione vecchianese un cronoprogramma di lavori, in cui ricadono gli interventi sopraindicati.

Nel cronoprogramma delle opere figurano inoltre altri interventi cui dar corso a partire dal 2020, sul nostro territorio, per rafforzare la sicurezza idrogeologica, quali il rafforzamento arginale nell'area tra Nodica e Migliarino e lo spostamento della conduttura idrica a cura di Acque Spa, operazione che sarà propedeutica alla realizzazione dei lavori in zona Cortaccia.

 Ringraziamo dunque la Regione per questo importante passo avanti, confidando che si possa proseguire spediti nell'opera di consolidamento degli argini del Serchio, a beneficio della sempre maggiore sicurezza idrogeologica per la nostra comunità. Per quanto riguarda il nostro Comune ,inoltre, continuiamo a fare la nostra parte, anche a livello concretamente operativo, con l'avvio del cantiere per realizzare l'opera di mitigazione idraulica a Nodica”.
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: