none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Meno male che ci pensa la Regione, sui divieti alle .....
. . . un 3% di "imbechilli" c'erano già al tempo del .....
Enrico Rossi, giustamente, ha detto che oggi fara'un'ordinanza .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Giulia Baglini
none_a
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Ottima la raccolta degli stralci a Migliarino da parte di Geofor. Brava l'Amministrazione che ha sollecita il servizio precedendo la richiesta di numerosi .....
di Renzo Moschini
Le nuove competenze Stato, Regioni, Enti locali

19/10/2019 - 21:39

Le nuove competenze Stato, Regioni, Enti locali


Ci avviciniamo alle elezioni regionali anche in Toscana mentre stato, regioni ed enti locali hanno avviato un processo di riforma  istituzionale che dovrebbe  incidere notevolmente sul ‘governo del territorio’.
Il tutto ha preso le mosse dal ‘regionalismo differenziato’ di cui però e per fortuna si sta evitando però quella connotazione originaria che voleva accentuare una separazione stato-regione che tanti danno avrebbe procurato al paese.
Gli incontri di questi giorni tra i ministri Boccia e De Micheli con vari presidenti di regione Zaia, Bonaccini e Rossi hanno confermato questa importante ‘correzione’ di tiro.
Dopo la legge del 2001 che come è stato detto aveva ridotto il ‘governo del territorio poco più di un guscio vuoto, non raccordando di più e meglio centro e periferia ma separandolo ulteriormente non si sarebbe potuto più in alcun giustificare e avallare un simile scelta.
Cambiare rotta tuttavia non sarà nè semplice né tanto meno facile.
La materie su cui le regioni hanno chiesto un passaggio di competenze sono numerose e sono come per la Toscana un diecina e sulla specificità delle condizioni dovranno ‘essere sentiti’ anche gli enti locali ossia i comuni e non le province ormai KO.
Si parla specificamente anche di città e non solo in Italia. Su molte materia come è stato detto i confini istituzionali sono molto ‘fluidi’ e vari contratti  come ‘paesaggio’ e ‘fiumi’ ,ad esempio, condizionano a loro volta la pianificazione territoriale  specialmente oggi volta -come ha detto Enrico Rossi- al miglioramento ambientale. Insomma piani sovracomunali; pochi e sbilanciati a favore del centro.
Insomma si è aperta una fase non solo elettorale, nella quale le istituzioni, tutte e le forze politiche e il modo della cultura sono chiamate ad una prova dove non possono fallire di nuovo.
Renzo Moschini
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: