none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Meno male che ci pensa la Regione, sui divieti alle .....
. . . un 3% di "imbechilli" c'erano già al tempo del .....
Enrico Rossi, giustamente, ha detto che oggi fara'un'ordinanza .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Giulia Baglini
none_a
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Ottima la raccolta degli stralci a Migliarino da parte di Geofor. Brava l'Amministrazione che ha sollecita il servizio precedendo la richiesta di numerosi .....
Bocca di Serchio.
Ultima situazione

23/10/2019 - 12:25

 

Non mi piace usare lo spunto di un amico per pubblicare un mio articolo a coda, ma se avessi usato il commento a “commento” dei due commenti(!), non avrei avuto la possibilità di spiegarmi con alcune foto.

 

Lasciamo stare il primo di “Libero bagnante” che non ha niente a che fare con quello che diceva l’autore, un miscuglio di senza senso.

A “rivista già” vorrei far notare che il blocco del quale parla è posizionato molto più in alto di quello accennato come “cimelio storico”.
Se guardiamo le foto della sezione di riva, notiamo che la linea della pista ciclabile è più in alto del nostro, che è stondato ai lati, ha due ganci sulla parte verso il fiume e, a riprova dell’uso, ha una altra base rivolta a nord, la vecchia foce del Serchio, con un marcato canale stondato (scivolo per i maiali?).

Nella foto di apertura si notano i due “blocchi”: il primo, con due signori a sedere, è quello di “rivista già”, mentre quello successivo, in acqua, è quello accennato nella flash commentata.

Seguono poi diverse viste della nuova opera per finire con una tirata (poco riuscita) di un giacchiatore e la morte dell’effimero nuovo Serchio con la sua improvvisa breve Bocca.

L’isolotto è scomparso  con buona pace dei bagnanti estivi e anche di  quelli autunno-invernali che non avrebbero gradito andare alle "Bocche del Serchio". 

La Nostra è come la Mamma: ce n’è una sola!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/10/2019 - 12:25

AUTORE:
Libero bagnante

Certo!? è inteso cosi dagli aristocratici talebani che han la convinzione come disse Antonio Tabucchi che una volta messo piede su quella terra, poi diventi sua; ma un giorno voleremo via tutti e...nella spiaggia del Parco Regionale dove solo il 10% di litorale è in concessione comunale a gestori "abbastanza autoctoni" per il solo periodo estivo e dove nel resto di spiagge libere trovano posto (negato per forza maggiore) nelle spiagge dell'intera Versilia a: muratori et badanti extra comunitari, studenti nati in famiglie non agiate, operai di "bassa breve" come diceva Gino Morroni e...liberi bagnanti in ferie a vita che se abitanti fronte/mare a Forte dei Marmi o giù di li, guarderebbero il "loro mare" dalla finestra di casa ed al limite potrebbero fare una passeggiata (liberamente ma senza sosta alcuna; li le sedute e le sdraiate son tutte a pagamento) e NON come si fa noi di MdV fino BdS senza il vantaggio di poter (loro) - perchè BdS non ce l'hanno, traversare un fiume che divide due comuni rivieraschi per 10 mesi l'anno per i non barcatenenti che possono farlo a piedi e gnudi con le mani in tasca.
Se poi dopo aver salvato NOI dallo scento e/o sciento il posto più bello der mondo, ci da - solo a noi medesimi - il privilegio di metter piedi "scalzi" li e non a chi viene dopo di noi e da altrove; allora diciamocelo e ci manderemo aff..., ma moderatamente non ci sto!