none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di Renzo Moschini
L’ambiente nelle elezioni regionali

24/10/2019 - 18:09

L’ambiente nelle elezioni regionali


Sarà sicuramente questa  una questione centrale delle prossime elezioni regionali visto che sono in preparazione le proposte per quella riforma istituzionale e costituzionale che dovrebbe finalmente risolvere quei problemi dove fallì il Titolo V.
La Toscana è ovviamente nella partita e con un ruolo di spiccato rilievo per le sue  forti  tradizioni e risultati nel panorama nazionale.
Non per questo  problemi e  difficoltà ci mancano come possiamo vedere già in queste settimane. Si va da infrastrutture spesso in discussione da anni al paesaggio, dalla pianificazione ambientale delle  cave Apuane all’inquinamento del mare e dei fiumi. Parchi e aree protette alle prese con i rifiuti, bracconaggio, abusivismo. Si pone insomma un difficile e complicato problema di raccordo e collaborazione tra stato, regione ed enti locali non ben messi e partire dalle province.
Vanno sicuramente nella direzione giusta la recentissima decisione di istituire una grande area protetta marina europea che si affiancherà al Santuario del cetacei, l’allargamento del Parco regionale di Montemarcello Magra al territorio pisano confinante.
Con cose nuove tornano alla ribalta vecchi situazioni dell’Arcipelago Toscano alle cave che con il Parco regionale toscano ci tiriamo dietro da anni con l’aiuto anche di personalità nazionali coinvolte purtroppo senza successo.
Una delle insidie maggiori in questo momento e non solo in Toscana è quella di frantumare gli impegni isolando sempre più la nostra attività così destinata a fallire.
E questo è compito e dovere primario della regione, del suo consiglio e uffici. Ci contiamo.
Renzo Moschini
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: