none_o

Ar Campo Sportivo (Partita accanita) 

 

 - Tonfani 'n pedata alla galetta!...

a me un me lo faresti sa!... pioppino.

Nato d'un cane, na fatto anco gambetta,…

lassa 'r pallone, rivogani un golino.

- O l'arbitro un lo vede?... fa trinchetta...…o mallegato, venduto, burattino...però ti becco doppo 'n bricichetta...ti sganghero, ti stronco, ti spicino...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
. . . . al di là di una decina scarsa di persone normali, .....
. . . mi ha telefonato or ora da Amsterdam, dicendomi .....
Aspettiamo von ansia che RENZI Matteo confermi la sua .....
Credo sia vergognoso che solo due esponenti della lega .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
Pisa, 13 dicembre
none_a
Pisa, 7 dicembre
none_a
Pappiana, 13 dicembre
none_a
Pisa, 4 dicembre
none_a
Giovedì 5 dicembre alle ore 21.00
none_a
di Stelya Biagiotti
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Pontasserchio, 7 dicembre
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Con canoe, kayak e sup
Da Pisa a Livorno attraversando il Parco

28/10/2019 - 19:29

Da Pisa a Livorno attraversando il Parco

Oltre 200 persone con canoe, kayak e sup hanno percorso il canale dei Navicelli

Oltre duecento persone hanno solcato le acque dell’Arno e del canale dei Navicelli per raggiungere la darsena di Livorno partendo dal centro di Pisa. Sull’acqua si sono viste ogni tipo di barche: canoe, kayak, canoe polinesiane, dragon boat,  Sup e yole da mare. Un evento tra sport, natura, cultura

Dalla barca con il classico fasciame in legno alla tavola per pagaiare in piedi costruita con i materiali più leggeri e innovativi, si è visto di tutto lungo i diciassette chilometri che hanno costituito il percorso della manifestazione. Partiti dai centralissimi lungarni di Pisa sotto il Ponte di Mezzo, gli equipaggi hanno solcato i Navicelli entrando dalle porte vinciane, percorrendo il canale recentemente rimesso a nuovo, che attraversa il Parco di San Rossore. 

Una sosta a metà percorso per rifocillarsi e poi dritti fino alla darsena di Livorno, dove l’evento si è concluso. Questa prima edizione dei Navicelli, promossa dalla Canottieri Comunali Firenze con l’organizzazione di Gian Michele Del Bo, ha visto la partecipazione di atleti e atlete da tutte le società di remo e pagaia della Toscana.

Nessuna classifica, alla fine del percorso, ma la soddisfazione di aver navigato attraverso la storia di quel canale che, cinquecento anni fa, Cosimo primo dei Medici volle costruire per collegare le due città di Pisa e Livorno




+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: