none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
A colpi di vernacolo (Pisa e Livorno)

4/11/2019 - 18:16

                 A colpi di vernacolo (pisa e livorno)


Un mese intero dedicato al buon cibo e al vernacolo. E' il progetto “A colpi di vernacolo”, promosso dal Circolo Il Fortino di Marina di Pisa a partire dal prossimo venerdi 8 . Tutti i venerdi, alle 20, appuntamento con i menu della tradizione del nostro mare, rivisitati e modernizzati quanto basta.

Dopo cena, il vernacolo, il grande vernacolo. Si comincia con quello labronico, storia, curiosità, aneddoti,stornelli, parodie ... ma soprattutto risate ! Con Alessandro Andreini, Daniela Salucci e Simone Fulciniti, tutti livornesi, con la intrusione di Valdo Mori .

Venerdi 22 novembre invece è il turno dei pisani, con Bruno Bardi (Nocciolo) Lorenzo Gremigni (Crocchio Goliardi Spensierati) Alfonso Nardella ( Brigata dei Dottori).
Sabato 30 gran finale con lo spettacolo teatrale “Quattro passi nel vernacolo
Alla riscoperta delle tradizioni storiche, comiche e musicali del vernacolo livornese. Con Sandro Andreini, Daniela Salucci, Massimiliano Bardocci. Per l'ingresso è necessaria la prenotazione (050 36195).









Fonte: Fabiano corsini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: