none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

sicuramente la strizza in emilia romagna l'hanno sia .....
. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
di Moschini
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
A colpi di vernacolo (Pisa e Livorno)

4/11/2019 - 18:16

                 A colpi di vernacolo (pisa e livorno)


Un mese intero dedicato al buon cibo e al vernacolo. E' il progetto “A colpi di vernacolo”, promosso dal Circolo Il Fortino di Marina di Pisa a partire dal prossimo venerdi 8 . Tutti i venerdi, alle 20, appuntamento con i menu della tradizione del nostro mare, rivisitati e modernizzati quanto basta.

Dopo cena, il vernacolo, il grande vernacolo. Si comincia con quello labronico, storia, curiosità, aneddoti,stornelli, parodie ... ma soprattutto risate ! Con Alessandro Andreini, Daniela Salucci e Simone Fulciniti, tutti livornesi, con la intrusione di Valdo Mori .

Venerdi 22 novembre invece è il turno dei pisani, con Bruno Bardi (Nocciolo) Lorenzo Gremigni (Crocchio Goliardi Spensierati) Alfonso Nardella ( Brigata dei Dottori).
Sabato 30 gran finale con lo spettacolo teatrale “Quattro passi nel vernacolo
Alla riscoperta delle tradizioni storiche, comiche e musicali del vernacolo livornese. Con Sandro Andreini, Daniela Salucci, Massimiliano Bardocci. Per l'ingresso è necessaria la prenotazione (050 36195).









Fonte: Fabiano corsini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: