none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

sicuramente la strizza in emilia romagna l'hanno sia .....
. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
di Moschini
none_a
di FB "Flessioni"
L’estinzione del Movimento 5 stelle non può essere fermata.

5/11/2019 - 10:03

   L’estinzione del Movimento 5 stelle non può essere fermata.


Di Maio sembra una mosca intrappolata in un bicchiere rovesciato. Può provare a inventarsi tutti i numeri da circo che vuole, non servirà.


Il M5S ha fatto scelte strategiche sbagliate nel corso degli anni. Se avesse sostenuto governi di minoranza dall’esterno (già dal 2013 con Bersani) avrebbe influenzato le politiche di governo di csx o cdx senza farne parte. Purtroppo Grillo è spesso intervenuto a gamba tesa imponendo la sua linea …

Ora è difficile che sia rivotato dagli elettori di centrodestra e di centrosinistra che comunque esistevano anche nell’ex-elettorato 5s. Resteranno solo gli ortodossi.

Peccato. SE PENSATE: Una delle interpretazioni più stupide del declino del movimento. Come se non fosse giusto pretendere più onestà da chi ci governa e da chi giudica e come se non fosse possibile un governo giustamente equilibrato fra gli interessi spesso divergenti della società. Abbandonare i concetti obsoleti di destra e sinistra é giusto e doveroso visti i danni causati da posizioni ideologiche pregiudiziali.
Ma che può capirne un sedicente filosofo bibitaro del San Paolo, ovvero uno che si appiccica addosso l etichetta di uomo inutile.
Si è alleato con i razzisti leghisti, ha stretto le mani a capitan papeete e tutto il codazzo di faccendieri corrotti di quel partito, consegnadogli l’elettorato di protesta del movimento, dato che salvini a spararla grossa è più bravo dei grillini stessi. Legittimandolo Di Maio ha di fatto ucciso il movimento.
Un tale incompetente andrebbe cacciato dai ruoli di vertice di qualsiasi partito.

Ancora non l’avete capito che l’elettorato ormai guarda ai contenuti? Comunque tranquilli eh? Giggino passerà al piddì e lo spettacolo continuerà.
Gli elettori 5S, prima dell’avvento del movimento nell’agone politico, una parte votava per la sinistra, l’altra per destra ed una terza si asteneva.Quando i 5S si sono alleati con la destra, hanno perso gli elettori che prima votavano a sinistra che quindi hanno votato direttamente un partito di sinistra o si sono astenuti.Il contrario è avvenuto con l’attuale alleanza di sinistra.

I pessimi risultati ottenuti con la prima esperienza di governo centrale e periferico, e quelli altrettanto pessimi che si annunciano con la seconda, indurrà gli ormai ex-elettori 5S a votare per le originali forze di destra o di sinistra, o ad astenersi.

L’ormai “partito” dei 5S è quindi destinato a percentuali da +Europa o Sinistra Italiana ed i voti perverranno quasi esclusivamente dall’establishment grillino.

E poi il corpo elettorale sta perdendo la “fidelizzazione” per un partito e vota e voterà per i partiti che almeno gli prometta di non sottrarre quei pochi euro rimastogli nel portafoglio.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/11/2019 - 17:00

AUTORE:
Otelma locale non consiglia i cavoli x merenda

Sarebbe come rifare la Festa dell'Unita sotto la tettoia della Casa del Popolo di Migliarino nel /61.
Ospite d'onore di tutte le Feste dell'Unità in quell'anno li era la Corea del Nord e gli Editori Riuniti presentarono 19 tomi tutti scritti da Kim il Sung, il nonno di Kim Jon un.
...disse il giovane Gianluca Della Bartola ad Atos, il marito della Norina; cavolo! scrive solo luili in Corea?
Visto "l'enorme successo economico/sociale" garantito dalla stirpe Kim in quel di Corea, sarebbe il momento giusto di rileggere quei tomi "perimparà".
Infatti Di Battista ha tendenza a copiare i Kim, i Maduro, ed i gilet gialli francesi che si son presentati per la prima volta alle elezioni Europee prendendo un buon 0,85% di voti dai francesi.
Eppoi mi tocca da ragione ad Alessandro Sallusti; roba da matti!
Ilva, Sallusti contro Di Maio: "Problema affidato a un ragazzino che fino a 4 anni fa vendeva bibite"

5/11/2019 - 15:12

AUTORE:
Trilussa

Non ricordavo l'articolo.
E'scritto veramente bene e anche se è datato 2017 sempre più attuale. Alcuni temi sono sempre attuali, altri addirittura ancora più evidenti.
L'ho riletto volentieri.

5/11/2019 - 10:15

AUTORE:
Otelma nostrale consiglia

...in archivio VdS del 2007.

Li c'è la conferma esatta che già gli storici han messo nero su bianco.
Le "ere" prima duravano 500 anni; si cominciava una guerra che forse non finivano neppure i nipoti, poi si son ridotte a 200 anni vedi le fortificazioni delle mura di Lucca e Pisa.
Poi le "ere" si son ridotte a 20 anni e nella politica "moderna" degli anni/50/80 gli spostamenti erano del 2/3% ora vanno in quattro balletti dal 20 al 40% in su ed in giù con la massima sveltezza.
Interi partiti dissolti dopo la cosiddetta tangentopoli ed il fallimento di tutti i magistrati prestati alla politica "taumaturgica" di loro medesimi in prima persona.
Vidi Di Pietro con le sue "mani pulite" che poi si associa con Antonio Ingroia per non sparire ed invece sparisco dal Parlamento Italiano: IDV-PCdI-Verdi ed IDV.

Forza Italia, dal 38% al 6%.

PD, massimo storico di tutti i tempi dal 41% al 19%.(già il PD di Veltoni al 34% -Bersani al 23% e del 23% con la scissione con l'altro magistrato Grasso Pietro; PD al 19%.

5* dal 32% all'8%.

Lega dal 4% al 36%.

Essere "streghi" è solo consolatorio e tutte le alchimie messe in campo per disfarsi di chi sapeva fare politica e governo è risultato vano, vedi il PD zingarettiano che ha promosso tutti i trombati dalle primarie con Renzi cosi per farlo "volontariamente" andar via per riprendere le milonate di voti di sinistra che erano andate alla 5*...poi si è visto chi erano i "vecchi compagni schifiltosi perenzi", son tutti andati con il nuovo zar Salvini.

nb, a proposito di "ere" che si scorciano a vista d'occhio; già da quando ho cominciato questo post qualcosa in me è già cambiato scrivendo; quindi danni buio!
Del doman non vè certezza disse Fredo del Lelli.
Quindi: meglio andare a mazzacchera stasera e domani ritornarci che è più facirmente chiappalle che stare a casa nel canto der foo; questa è certezza!?
Certezza era a quei tempi, òra ll'anguille un c'ènno, sicche è nnutile.
bona

http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=25908&page=0&t_a=il-movimento-5s-di-trilussa