none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Pisa, 30 novembre
“Notte bianca in Blu”

6/11/2019 - 18:50

Il prossimo 30 novembre torna la “Notte bianca in Blu”, la kermesse nel centro storico, organizzata da Confesercenti Toscana Nord e consorzio Pisa Viva, giunta quest’anno alla decima edizione.

 

Proprio per festeggiare questo importante traguardo sono molte le novità, partendo però del punto fermo della collaborazione con Palazzo Blu.

“La Notte è nata proprio per dare visibilità al commercio cittadino attraverso le mostre che ogni anno organizza Palazzo Blu – spiega il presidente area pisana Luigi Micheletti -. Poter fare shopping nel centro commerciale naturale della città ed avere la possibilità di visitare sia Palazzo Blu che altri musei aperti per l’occasione è sempre stata la strategia vincente.
Quest’anno però abbiamo voluto portare alcune modifiche, raccogliendo le proposte dei commercianti.

Gli eventi, ad esempio, si snoderanno per tutto il centro dalla tarda
mattinata fino alle 20.

Dopo cena, poi, ci sarà spazio per le visite ai musei ma anche per apertivi e cene “in Blu” che proporranno molti locali che hanno aderito con entusiasmo.
Filo conduttore della kermesse sarà la musica itinerante che accompagnerà lo shopping”.


Altra novità importante il coinvolgimento della zona della stazione e di piazza delle Vettovaglie.

 

Ancora Micheletti: “Per noi l’asse commerciale della città inizia dalla stazione e quindi include anche le gallerie di viale Gramsci.

Proprio raccogliendo l’importante sfida che l’amministrazione comunale sta portando avanti per riportare più sicurezza in questa zona nevralgica della città, la Notte bianca in Blu si aprirà alle 15.30, proprio da viale
Gramsci con un brindisi e la musica.

Sarà una occasione per riproporre le nostre richieste, ad esempio, di incentivare l’utilizzo del suolo pubblico delle gallerie da parte delle attività presenti per occupare e presidiare la zona.

Anche piazza Vettovaglie – conclude il presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord – sarà protagonista della kermesse con una importante esibizione musicale anche in questo caso per dare un segnale forte della volontà degli operatori di non far morire questa storica piazza”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: