none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Ho letto che a San Giuliano gli sfalci e potature varie .....
Ieri sera, per evitare il semaforo che gestisce il .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
Pontasserchio, 16 gennaio
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
inCantinaJazz al Podere La Chiesa

6/11/2019 - 19:25


Come ormai di tradizione, l'ultimo appuntamento di inCantinaJazz va in scena a Podere la Chiesa (Casanova di Terricciola) e l'edizione 2019 si chiude lì, sabato 9 novembre, quando ad accogliere il pubblico si dispiegherà un numero eccezionale di protagonisti per una serata che dall'arte, alla letteratura, al cibo e alla musica non lascia indietro nulla del bello che c'è al mondo!

 

E per fare in modo che nessuno esca deluso, Maurizio Iannantuono e Palma Tonacci, le due anime di Podere la Chiesa, cureranno di persona la preparazione del cibo e schiereranno le loro migliori etichette, compresi i due vini di punta dell'azienda, i supertuscans "alchemici" Opera in Nero e Opera in Rosso!

 

L'appuntamento, che è stato organizzato in collaborazione con l'AIS-Pisa e grazie alla consulenza del Corso di Studi in Viticoltura ed Enologia dell'Ateneo Pisano, vede la partecipazione, oltre a Podere la Chiesa, anche del Salumificio Rosi, i cui salumi di qualità rendono decisamente appetitoso il buffet, la Casa del Pane di Francesco Gori, che presenta i suoi panificati pluripremiati, e il Caffè Trinci, vera delizia per gli intenditori di caffè.

 

Il programma della serata è ricco e concentrato: l'apertura dei cancelli sarà alle 19, e da quel momento gli spettatori potranno visitare la cantina e la mostra d'arte collettiva "Colori diVini" che è dispiegata per tutto l'edificio, compresa la bellissima barriccaia che sembra più il caveau di una gioielleria.

 

In contemporanea verrà aperto il buffet curato da Podere la Chiesa, dal Salumificio Rosi e dalla Casa del Pane.

 

Alle 19:30 si svolgerà un evento letterario: alcuni membri del laboratorio di scrittura creativa QWERTY di Livorno presenteranno il "Decanterone", un'antologia di racconti ispirati al vino (di cui due dedicati proprio all'Opera in Rosso che verrà degustato successivamente).

 

Alle 20:00 chiuderanno il buffet e l'evento letterario, mentre sul palco salirà l'Emiliano Loconsolo 5tet in una formazione dalla forza e dall'espressività già ottimamente collaudate: Riccardo Galardini (chitarra), Mirco Capecchi (c.basso), Marco Simoncini (batteria), Emiliano Loconsolo (voce e direzione artistica), con il morbido e suadente sax di Moraldo Marcheschi come ospite speciale.

 

Da questo momento, come di consuetudine, si comincerà a degustare la musica e ascoltare il vino.

L'acchito del gioco tocca a "Le Redole di Casanova 2018", ottimamente riuscito blend di sangiovese e canaiolo, fresco e di ottima beva, che verrà accompagnato da un sformato di spinaci e bacon su salsa di parmigiano.

 

Il secondo momento inquadra già un vino di punta dell'azienda: si tratta dell'"Opera in Nero 2014", un merlot in purezza sofisticato e intrigante, di grande spessore, che verrà accompagnato da una lasagna bianca ai funghi.

 

Nel terzo momento, doppietta dei big: in degustazione avremo l'"Opera in Rosso 2015", altra punta dell'azienda, un Terre di Pisa Sangiovese DOC, campione della propria categoria, esempio difficilmente eguagliabile di sangiovese tanto potente quanto ben espresso.

Questo andrà ad accompagnare uno stracotto di manzo al vino rosso con patate arrosto.

 

Infine, Francesco Gori della Casa del Pane di Pontedera proporrà i suoi cantuccini, mentre Andrea Trinci dell'omonima torrefazione di Cascine di Buti, farà degustare il suo aromaticissimo caffè.

 

E, dopo 9 mesi di assenza dalle scene di CantinaJazz, avremo di nuovo il nostro poeta, Michele Cristiano Aulicino, a riempire, come solo lui sa fare, gli stacchi tra i vari momenti dello show.

 

La presentazione dei vini è affidata al delegato AIS Alessandro Balducci, e il servizio è curato da sommelier AIS.

 

E in questa puntata, a livello di abbinamento musicale Emiliano Loconsolo, nella sua veste di responsabile del repertorio, può davvero spingersi su elevate vette: lo spessore dei supertuscans in degustazione gli dà ampia licenza per presentare pezzi da 90 del jazz e non solo.

 

Come per tutta questa rassegna, il biglietto onnicomprensivo costa 35 euro, e dà diritto all'ingresso alle 19.

Sono comunque disponibili alcuni posti per chi voglia solo ascoltare la musica, a 12 euro, con ingresso alle ore 20.

In ogni caso è obbligatorio prenotare, via email ( info@cantinajazz.com) o via telefono/whatsapp al 320 8787288.

 

Anche in questo caso dobbiamo ricordare che la cucina non è adeguata a gestire allergie alimentari: eventuali intolleranze o esigenze dietetiche saranno gestite, nei limiti delle possibilità tecniche della struttura, purché comunicate tempestivamente all'atto della prenotazione.
 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: