none_o

La storia degli Usi Civici è lontana nel tempo, quando chi non era nobile o faceva parte della grande famiglia ecclesiastica doveva lottare ogni giorno per sopravvivere alla povertà. Poter sfruttare una parte della altrui proprietà per piccole attività come quella di caccia, di raccogliere legna o erba rappresentava un diritto importante per quelle comunità che è arrivato, con alterne vicende, fino ai giorni nostri. I tempi sono cambiati e anche le problematiche.
Una piccola storia può essere utile per capire.

. . . . . . . . . . . . Baldinacca,
Brasiliano .....
. . . . . . . . . . . per voi e anco per quell'artri. .....
Mancano varie tipologie di sangue. . . https:/ / .....
. . . . . . . . . . . . . . . . . solo cinque azzurri .....
Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CHI NON RIDE MAI NON è UNA PERSONA SERIA

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MEGLIO UN GLAP OGGI CHE UN GLU GLU DOMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CREDO NEGLI ESSERI UMANI

Fratelli d'Italia - An Pisa
none_a
di Renzo Moschini
none_a
SAN GIULIANO TERME
none_a
Vecchiano, 18 giugno
none_a
S'inarca la notte
remota sopra i nostri pensieri
di stelle cosparsi.
Fuliggine d'astri e millenni ;si posa
sul dorso di lucciole ignare
che vagano .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Questa è la risposta del Consiglio Direttivo del Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme (Associazione che raccoglie circa cento attività commerciali)
Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme

11/11/2019 - 20:04

 Il Consiglio Direttivo del Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme (Associazione che riunisce circa 100 attività commerciale sul territorio comunale), in merito alla volontà della consigliera Boggi di presentare un’interpellanza al prossimo consiglio comunale a proposito dei gazebo istallati in via/piazza Italia, esprime profondo stupore e costernazione.
L’operazione della consigliera Boggi sembra un tentativo abbastanza velleitario di cercare un pò di visibilità e mostra una scarsa conoscenza delle problematiche del territorio.
La consigliera Boggi infatti non solo sembra essere all’oscuro dell’iter burocratico che ha portato alla realizzazione dei due gazebo, ma a nostro giudizio evidenzia  un totale disinteresse di quelli che sono i veri problemi della cittadina termale e neppure degli accordi presi con l’amministrazione.
In effetti i due gazebo sono stati installati seguendo i vincoli artistici e architettonici della soprintendenza e le indicazioni dell’amministrazione comunale. Non sono di uso esclusivo per nessuno ma anzi sono liberamente fruibili da tutti e sono a disposizione dell’amministrazione comunale per eventuali eventi (mostre, incontri ecc.). Vogliono anche essere, quindi,  uno strumento per facilitare la socializzazione tra gli abitanti della cittadina termale. Importante è anche far notare che il palazzo delle Terme si vede benissimo da tutta la piazza e non vi sono ostruzioni di alcun genere.
Tutto questo dimostra come le  difficoltà delle piccole attività commerciali, che oltretutto tengono in vita il centro del paese,  non sembrano  essere un tema importante per la consigliera Boggi (della Lega Nord), impegnata ad ascoltare racconti sui paesaggi invece di confrontarsi con i piccoli imprenditori e prendere a cuore le loro difficoltà.
 
 
Associazione
Centro Commerciale Naturale
di San Giuliano Terme

Fonte: Stefano Ferrini-Presidente
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri