none_o


Una mamma di un ragazzino di quindici anni residente nella provincia di Lucca scopre uno strano materiale sul cellulare del ragazzino. Non solo materiale pedopornografico ma anche immagini raccapriccianti di suicidi, mutilazioni, decapitazioni di persone o animali. La denuncia coinvolge una ventina di ragazzini in tutta Italia di cui il maggiore di 17 anni, sette adolescenti, tutti 13 enni. 

Lo disse anche il vecchio seg. UC Vecchiano del PDS: .....
Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Vernacoliamo
none_a
Interviste di Giulia Baglini
none_a
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
Pisa, Giardino Scotto, 14 luglio
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Uniti per Calci sull'invasione di topi
Calci: quando l’Amministrazione non c’è i topi ballano!

12/11/2019 - 12:25


Uniti per Calci sull'invasione di topi

Anna Buoncristiani Fochi <annabuoncristianifochi@gmail.com>
Buongiorno,
qua sotto un comunicato di Uniti per Calci sull'invasione di topi che sta affliggendo il territorio calcesano. In allegato la foto scattata da un abitante.
Grazie dell'attenzione e cordiali saluti.

Anna Buoncristiani Fochi
Addetta Stampa di Uniti per Calci

........................................................................................................................

Calci: quando l’Amministrazione non c’è i topi ballano!
 
“Che le amministrazioni pubbliche rispondano velocemente è auspicabile, ma non lo dovrebbero fare con superficialità!” ci comunica Serena Sbrana, capogruppo di Uniti per Calci, che continua: “Sabato 9 novembre ho inviato una pec al Comune di Calci per comunicare le numerose segnalazioni sulla presenza di colonie di topi. E non si tratta di topini di campagna! La risposta del Servizio Lavori Pubblici e Ambiente è arrivata lunedì poco dopo le 7.30. Come ha potuto l’ufficio, con la domenica di mezzo, valutare realmente il problema che avevo esposto? Come avevo scritto, l’allarme viene da chi risiede a La Gabella, nel condominio "La Fortezza" o nelle immediate vicinanze, e sulla via Lungomonte, nonché nella zona del Paduletto. Avevo chiesto che il Comune intervenisse con la derattizzazione, essendo questi animali un grave pericolo per la salute e l'igiene pubblica, soprattutto perché nelle zone interessate risiedono numerose famiglie con bambini e si trova l’asilo nido Il Linchetto”.
Alla segnalazione è stato risposto non solo che non si è mai provveduto a una derattizzazione periodica, ma anche che non ci sono disponibilità finanziarie per poter intervenire oggi, a meno che non si acceda alla procedura di somma urgenza, che per le caratteristiche attuali del problema non è ritenuta applicabile.
“Interventi straordinari potrebbero essere affrontati solo nel caso si rilevassero infestazioni talmente estese e recidive da mettere in pericolo la pubblica incolumità”, così aveva già risposto l’Ufficio negli scorsi giorni alla segnalazione dell’amministratrice del condominio “La Fortezza”. E il Sindaco Ghimenti, al corrente delle vicenda, tace.
I topi, di grosse dimensioni, sono già tanti e stanno entrando anche nelle abitazioni, e non solo in quelle al piano terra. Che cosa dobbiamo aspettare? Che magari venga morso un bambino?
Ai consiglieri di Uniti per Calci queste risposte non bastano: i cittadini, molto preoccupati, si aspettavano un pronto intervento da parte dell’Amministrazione. Purtroppo è stato negato, ma la Capogruppo Sbrana non si è arresa e ha immediatamente informato l’Azienda Usl chiedendo un interessamento per evitare l'ulteriore aggravarsi del fenomeno.











+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: