none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Difesa del suolo, stanziati fondi nel pisano
Nardini (Pd): “450mila euro per il canale Bufalina e 200mila per l’impianto Arnaccio”

14/11/2019 - 19:36

“Buone notizie per la sicurezza idrogeologica del nostro territorio: con la sottoscrizione dell’accordo tra Regione Toscana e Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale sono state stanziati  450mila euro per i lavori di sistemazione del canale Bufalina nel Comune di Vecchiano e 200mila per l'impianto idrovoro Arnaccio.

Due interventi attesi da tempo dalle nostre comunità, che saranno effettuati dai Consorzi di bonifica con la supervisione del Genio civile. Per la tenuta del territorio è fondamentale che parallelamente alla manutenzione dei corsi d’acqua principali, la Regione metta in campo tutti gli strumenti necessari anche per migliorare la sicurezza della rete fluviale secondaria, che sappiamo bene essere vulnerabile alla violenza, spesso imprevedibile, con cui spesso si scatenano eventi atmosferici”.

È quanto dichiara Alessandra Nardini, consigliera regionale Pd a proposito del finanziamento di due interventi di messa in sicurezza del territorio previsti nel pisano all’interno dell’accordo sottoscritto ieri tra Regione Ministero dell’ambiente.
 
 “La violenza e talvolta l’imprevedibilità degli eventi atmosferici dovuta ai cambiamenti climatici è una realtà verso cui la politica e le amministrazioni pubbliche devono essere preparate, predisponendo piani d’intervento anche piccoli ma costanti e soprattutto efficaci a prevedere e tamponare i rischi verso i territori e le popolazioni – conclude Nardini - L’accordo tra Regione e Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino prevede uno stanziamento da parte del Ministero dell’ambiente di cinque milioni e mezzo con cui saranno finanziati tredici interventi in tutta la regione, di cui appunto due nel territorio pisano.

A questo stanziamento si aggiungono i sette milioni che ogni anno la Regione impegna sul fronte della manutenzione e agli 80 milioni circa che vengono introitati dai Consorzi tramite il contributo di bonifica”.
 
 
 

Fonte: Claudia Banchelli Consiglio regionale della Toscana Ufficio stampa e comunicazione Gruppo Partito Democratico
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: