none_o

La storia degli Usi Civici è lontana nel tempo, quando chi non era nobile o faceva parte della grande famiglia ecclesiastica doveva lottare ogni giorno per sopravvivere alla povertà. Poter sfruttare una parte della altrui proprietà per piccole attività come quella di caccia, di raccogliere legna o erba rappresentava un diritto importante per quelle comunità che è arrivato, con alterne vicende, fino ai giorni nostri. I tempi sono cambiati e anche le problematiche.
Una piccola storia può essere utile per capire.

. . . . . . . . . . . . Baldinacca,
Brasiliano .....
. . . . . . . . . . . per voi e anco per quell'artri. .....
Mancano varie tipologie di sangue. . . https:/ / .....
. . . . . . . . . . . . . . . . . solo cinque azzurri .....
Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CHI NON RIDE MAI NON è UNA PERSONA SERIA

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MEGLIO UN GLAP OGGI CHE UN GLU GLU DOMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CREDO NEGLI ESSERI UMANI

Fratelli d'Italia - An Pisa
none_a
di Renzo Moschini
none_a
SAN GIULIANO TERME
none_a
Vecchiano, 18 giugno
none_a
S'inarca la notte
remota sopra i nostri pensieri
di stelle cosparsi.
Fuliggine d'astri e millenni ;si posa
sul dorso di lucciole ignare
che vagano .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
none_o
RISPETTO PER LE DONNE!

25/11/2019 - 8:46


RISPETTO PER LE DONNE!

Oggi è il 25 Novembre, “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2019”, ed io, da sempre schierato dalla parte delle donne, contro il maschilismo ed ogni forma di discriminazione e violenza nei loro confronti, con grande dolore nel cuore ricordo che secondo i dati ISTAT, circa 7 milioni di donne italiane, dai 16 ai 70 anni, subiscono almeno una volta nella vita forme di aggressione fisica per il 20,2%, di violenza sessuale per il 21% e di stupro e tentato stupro per il 5,4%.

Come essere umano e come uomo mi vergogno per ciò che alcuni uomini sono stati e sono capaci di fare e desidero affermare la mia vicinanza solidale alle donne dedicando questa mia opera realizzata a sanguigna e seppia acquerellate intitolata “Abusata” (che porta nello sguardo la ferita interiore della violenza subita) a questo grave problema che offende i principali valori dell'intera Umanità.

Che questa e le prossime generazioni sappiano vivere naturalmente amore e rispetto per la donna e per il prossimo in generale. 
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa









Fonte: Bruno Pollacci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/11/2019 - 9:35

AUTORE:
Dylan

Massimo rispetto certo non c'è dubbio,
ma fino a quando le donne non impareranno ad avere il massimo rispetto per se stesse e ad avere piena fiducia e solidarietà fra di loro e altrettanta piena collaborazione con le forze dell'ordine temo che il cambiamento sarà ancora lento.
L'intera società comunque deve farsi carico di questo flagello criminale!