none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
lavoriamo per rimuovere ogni ostacolo
Il Pd dalla parte delle donne sempre

26/11/2019 - 13:16

 Coordinamento territoriale  Via Antonio fratti ,9 - Pisa
 Pisa, 25 Novembre
 

"Il Pd dalla parte delle donne sempre: lavoriamo per rimuovere ogni ostacolo alla piena parità di genere".

"Voglio innanzitutto rivolgere la mia attenzione, e quella di tutto il Partito Democratico della Provincia di Pisa, che rappresento, alla Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne. Il Pd lavora e lavorerà sempre per rimuovere ogni ostacolo alla piena parità di genere. Ostacoli che sono ovunque e la cui rimozione deve impegnarci tutti ogni giorno e in ogni luogo. In questa ottica colgo l'occasione per riflettere sui dati forniti ieri dalla Casa della Donna di Pisa sull'attività del centro antiviolenza nello scorso anno. In provincia di Pisa nel 2018 sono state accolte 394 richiedenti aiuto, un netto aumento rispetto alle 276 del 2017. I dati pisani, come hanno spiegato le responsabili, sono in linea con quelli di tutta la rete dei Centri antiviolenza. Quei dati ci dicono che spesso le violenze avvengono in famiglia, che spesso sono giovani donne, che la nazionalità non è un discrimine, e che le violenze maturano più frequentemente verso donne non indipendenti economicamente. Io credo quindi che ci sia ancora tanto da fare per rimuovere – con ogni strumento - tutti gli ostacoli, economici, sociali e politici che frenano la metà del genere umano. Questa è e deve essere una priorità per la politica. Anche nel nostro territorio, che come vediamo non è indenne dalle difficoltà. Peraltro qualcuno ricorderà che la positiva istituzione delle norme legislative del così detto Codice Rosso ha visto una delle prima applicazioni, da parte della magistratura, in una inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Pisa.

Voglio pubblicamente ringraziare per il loro impegno tutti coloro che operano presso la Casa della Donna di Pisa che, in questi anni, non senza difficoltà, ha lavorato con grande impegno ed efficacia. Ribadisco a loro, e a tutti coloro che sono impegnati su questi temi, il pieno sostegno e il totale supporto da parte del Coordinamento territoriale del Partito Democratico della Provincia di Pisa".


Fonte: Massimiliano Sonetti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: