none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Massimiliano Angori
none_a
Arci Servizio Civile Pisa
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Confraternita Misericordia di Vecchiano
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Franca
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
di Sondra Cerrai
In merito al taglio dei contributi pubblici alla scuola dell’infanzia di Villa Borghini di Calci

1/12/2019 - 14:05

In merito al taglio dei contributi pubblici alla scuola dell’infanzia di Villa Borghini di Calci


“L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento. La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi. Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato”: l’articolo 33 è uno dei più belli della nostra Costituzione in primis perché sancisce che insegnare è un atto di libertà e in secondo luogo perché delimita il ruolo dello Stato riguardo all’istruzione pubblica e privata.  
Le scuole private, che spesso svolgono un ruolo importante per il territorio, non devono comportare “oneri per lo Stato”.

   A Calci l’amministrazione comunale ha deciso quest’anno di azzerare il contributo economico alla Scuola Materna Paritaria di Villa Borghini garantendo, tuttavia, sostegno ed una serie di facilitazioni per l’ampliamento dell’offerta formativa.  

Perché abbiamo deciso di attuare questo provvedimento? Perché grazie al lavoro delle passate amministrazioni adesso Calci ha una scuola pubblica ben funzionante, con cinque sezioni attive che riescono a coprire le esigenze del territorio. A Calci, caso più unico che raro del quale andiamo molto fieri, non esistono più liste di attesa per accedere alla scuola pubblica!  Quando il nostro Comune non riusciva a coprire tutte le domande dei genitori era giusto che desse un contributo economico a chi non fosse riuscito ad entrare in graduatoria per compensare, in parte, i soldi della retta. In quegli anni iscriversi alla paritaria era spesso una scelta obbligata e non libera: adesso questo obbligo non esiste più, adesso chi sceglie la paritaria lo fa per libera scelta. Questa è la differenza sostanziale con gli anni passati, differenza che l’opposizione finge di non vedere perché dovrebbe ammettere che questa realtà comunale ha lavorato bene, azzerando le liste di attesa per l’accesso alla materna.
La nostra amministrazione di Centrosinistra, coerente con i principi politici che la ispirano e con il dettato della carta costituzionale, ha deciso perciò di eliminare il contributo pubblico. 
Fare politica significare fare delle scelte, amministrare comporta decidere dove spendere i soldi dei cittadini: in questo caso abbiamo fatto una scelta coerente con i nostri principi e la rivendichiamo con orgoglio.
Il nostro obiettivo è quello di promuovere la scuola pubblica e di non perdere le sezioni di materna statale che faticosamente abbiamo attivato, sempre tenendo nel debito conto ogni istituzione formativa ed educativa che si muove sul nostro territorio, incentivandola con beni strumentali e non facendole mai mancare il sostegno, il dialogo e la vicinanza.
 

Fonte: Sondra Cerrai Presidente Commissione Istruzione, Cultura, Servizi Sociali, Sport e Politiche giovanili del comune di Calci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri