none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Comuni del lungomonte
Geofor, i sindaci del lungomonte: “Bene l'internalizzazione, adesso garanzie su qualità del servizio e costi”

21/12/2019 - 12:09

Geofor, i sindaci del lungomonte: “Bene l'internalizzazione, adesso garanzie su qualità del servizio e costi”

Esprimiamo apprezzamento per la scelta di Geofor di internalizzare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, dando così ai lavoratori un contratto adeguato.
Ringraziamo il cda di Geofor per la scelta e gli uffici che stanno operando per garantire dal punto di vista tecnico e operativo un percorso che rappresenta una vera e propria “sfida”.
Si conclude un percorso durato mesi durante il quale, è bene ricordarlo, le nostre amministrazioni sono state tra le prime a farsi promotrici di una richiesta forte per garantire ai lavoratori un salario adeguato, rispondendo positivamente alla domanda di giustizia sociale e nel contempo uno strumento per garantire davvero un servizio di buona qualità per tutti i nostri cittadini e le imprese del territorio.
Il 27 dicembre è previsto un nuovo incontro con Geofor per continuare a seguire l'evoluzione del percorso: l'internalizzazione non sia un punto di arrivo, ma un punto di partenza per una nuova modalità di svolgimento del servizio: l'azienda dovrà infatti dimostrare che i soldi che hanno chiesto alle amministrazioni, e quindi ai cittadini, sono sufficienti per svolgere un servizio efficiente e di qualità.
 
Sergio Di Maio (sindaco di San Giuliano Terme)
Massimiliano Angori (sindaco di Vecchiano)
Massimiliano Ghimenti (sindaco di Calci)
Matteo Ferrucci (sindaco di Vicopisano)
 
(nella foto, da sinistra: Ghimenti, Di Maio, Angori, Ferrucci).

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri