none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Caro sig. Gio' la facevo migliore. E invece è solo .....
Hai ragione, sono un bischero a confondermi ancora .....
IDV Toscana
none_a
di David Barontini portavoce M5S di Cascina
none_a
Il nostro é un ordinamento garantista non giustizialista
none_a
“Magari che ci metta lo zampino il coronavirus…”
none_a
Umberto Mosso‎ #SEMPREAVANTI Pistoia e provincia.
none_a
di Renzo Moschini, ex parlamentare
none_a
di Giovanni Greco coordinatore CascinaOltre
none_a
Calci
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
Calci
Comunicato-Uniti per Calci

17/1/2020 - 19:08

In questi giorni la giunta comunale di Calci ha presentato un programma di interventi, annunciando opere pubbliche per 1 milione e 300.000 euro. “ Peccato” commenta Davide Capizzi, consigliere di Uniti per Calci "che alcune di quelle siano già state presentate in precedenza come finanziate e in procinto di completamento,  e che oggi costino alla comunità spese ulteriori". 

Siamo già a una cifra considerevole, secondo Capizzi: "Circa 80.000 euro totali per il ponticello a La Gabella e il chiosco delle fonderie. Opere sbandierate chiaramente con scopi propagandistici (per capirlo basta andare a rivedere i video elettorali del sindaco Ghimenti), ma che di fatto non esistono". 

Il consigliere di Uniti per Calci prosegue nella sua critica: “Per essere realizzate, oltre a comportare ulteriori  impegni economici, tali opere prevedono perfino sub-appalti, sui quali vigileremo per verificare il rispetto della normativa". Capizzi fa poi un’osservazione amara: “Questi 'amici del popolo' bocciano i nostri programmi a sostegno delle famiglie (costo 10.000 euro circa) con cavilli da 'prima repubblica' e preferiscono  acquistare due pannelli luminosi al costo di oltre 17.000 euro che ci diranno che tempo fa! E la propaganda della sinistra non finisce qui: spaccia come proprio traguardo politico un milione di euro finanziato dalla Regione. Cosa intendono? Che la Regione non avrebbe investito sulla sicurezza dei calcesani e del loro monte, se ci fosse stata un'amministrazione di colore diverso?

Sarebbe molto grave, ma non ci stupirebbe: più volte abbiamo dovuto ricordare ai nostri amministratori di sinistra che le istituzioni sono di tutti i cittadini. Ma non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire". I consiglieri comunali di Uniti per Calci si dichiarano indignati da questo modo di investire il denaro pubblico e di stravolgere la realtà: "Noi non ci stiamo! Se sarà necessario, lo metteremo anche in un bel cartello luminoso davanti al comune, ma state tranquilli cittadini, lo faremo a spese nostre".

Fonte: in allegato la foto di Davide Capizzi, consigliere comunale di Calci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: