none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
Migliarino:
o, per antonomasia, ”La Voce del Serchio”.
Rifiuti.

21/1/2020 - 9:18


Dopo la bellissima giornata, nel senso partecipativo come dice l’assessora Canarini, dove nonostante il brutto tempo molti cittadini hanno partecipato alla pulizia della spiaggia, evento al quale non ho partecipato per impegni presi in seguito data la pioggia annunziata, ho voluto dare un occhiata in giro come faccio di solito.
Ecco i rifiuti con un attributo:
1- rifiuti imprevisti, insoliti e moderatamente incivili (la barca è alluvionata),
2- rifiuti di marmaglia indesiderata,
3- rifiuti incomprensibili di razza o razze indecifrabili,
4- rifiuti virtuali molto pericolosi che il giornale riceve quotidianamente.

 

p.s come potete vedere in alto all’ultima foto appare il numero 1841. Queste sono le pagine presenti in archivio che, moltiplicate per i 25 interventi di ciascuna, fanno la bellezza di QUARANTASEIMILA vostri scritti, oltre alle centinaia e centinaia di troiai che non compaiono nel conto, ma che pesano sulle spalle della redazione.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/1/2020 - 11:30

AUTORE:
Gisella di Nodica

Ma io co' rifiuti ci campo un blog su facebook, se me li fate sparì tutti tocca concentrammi sulle bu'e, o sui parcheggi della macchina del sindaco e altre amenità. Insomma, la devo pur passa la giornata, io e gli analfabeti funzionali sonati come le campane (del vetro).

22/1/2020 - 17:01

AUTORE:
Osservatore1

...ed il meglio deve ancora venire.

http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=25875&page=0&t_a=inferno-paradisovolendo-vedi-alcune-foto-eloquenti
..........................................................................
http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=31281&page=0&t_a=penultima-chiamata-echi-la-dura-la-vince-come-mostrano-alcune-foto-parco
........................................
http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=30050&page=0&t_a=soluzione-semplice
........................................
http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=29611&page=0&t_a=senza-parole
......................................
http://www.lavocedelserchio.it/vediarticolo.php?id=28627&page=0&t_a=orario-apertura-del-centro-raccolta-dei-rifiuti-inerti-ingombranti.


Poi c'è dell'altro ma quello posso solo raccontarlo, ma non scriverlo causa forza maggiore.

22/1/2020 - 15:12

AUTORE:
Anna

Sicuramente gli spacciatori non ci saranno,ma il sudicio e' rimasto in loco.

22/1/2020 - 14:05

AUTORE:
Osservatore 1

Domani è un altro giorno!
Così come 3 o 5 anni fa erano altre annate!
Dire: La seconda è il covo dietro il cancellone alla curva dello spaccio alla fine della via del mare (via dei soldati)

Direi invece e con cognizione di causa: La seconda "era" il covo dietro il cancellone alla curva dello spaccio alla fine della via del mare (via dei soldati).

Mai ho visto una bottiglia sia di plastica che di vetro andare a male, quindi li, dietro quel cancellone (ridipinto non a caso e per caso) ho notato, che dopo l'intervento massiccio volontario ed organizzato dalle forze dell'ordine, guardiaparco e proprietario della pineta; ebbene li dal primo maggio al 15 di ottobre e per quattro volte al giorno degli anni passati vedevo la postazione fissa di spacciatori e dopo quell'intervento succitato non più!
Ergo: non si è lottato contro i mulini a vento.
Poi...per lasciare trugolai in giro non bisogna esser per forza spacciatori.

nb, mi fu detto di "notare bene" che anche al cancello del podere Gambini c'era il solito spacciatore come li alla Casanova, ma se vedi il veluppio sopra le decine di bottiglie rimaste li, che vorrà dire? alzano il veluppio ed i pruni, mettono sotto le bottiglie per sviare? via giù....!
Pane al pane, vino al vino 'nsennò uno si scoraggisce.
bona

22/1/2020 - 12:43

AUTORE:
voce del serchio

Forse in molti sanno a quali posti si riferiscono le foto a parte la prima e l'ultima.
La seconda è il covo dietro il cancellone alla curva dello spaccio alla fine della via del mare (via dei soldati), la terza, la più "preoccupante e insolita", e sulla via dei pini, vicino all'Immaginetta.

p.s.all'ultima foto, quella dei commenti, se ne sono già aggiunti una ventina!

22/1/2020 - 10:14

AUTORE:
Volonté

Tra scarti e rifiuti c'è un'enorme differenza...anche se entrambi, differenziati e riciclati, potrebbero rivelarsi una risorsa.
La differenza però la facciamo noi con la nostra buona volontà l'intelligenza e il buon senso...ma a quanto pare in giro ce ne sono pochissimi di tutti e tre!