none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Caro sig. Gio' la facevo migliore. E invece è solo .....
Hai ragione, sono un bischero a confondermi ancora .....
IDV Toscana
none_a
di David Barontini portavoce M5S di Cascina
none_a
Il nostro é un ordinamento garantista non giustizialista
none_a
“Magari che ci metta lo zampino il coronavirus…”
none_a
Umberto Mosso‎ #SEMPREAVANTI Pistoia e provincia.
none_a
di Renzo Moschini, ex parlamentare
none_a
di Giovanni Greco coordinatore CascinaOltre
none_a
Calci
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
Primo appuntamento domenica 26 gennaio dalle 15 in Piazza Garibaldi
In arrivo il Carnevale Vecchianese

22/1/2020 - 0:04

In arrivo il Carnevale Vecchianese: primo appuntamento domenica 26 gennaio dalle 15 in Piazza Garibaldi
 
Vecchiano, 21 gennaio 2020 – In arrivo il Carnevale di Vecchiano, a cura del Comitato Carnevale Vecchianese: si comincia domenica 26 gennaio in Piazza Garibaldi con il primo corso mascherato, per poi proseguire le domeniche del 2, 9 e 16 febbraio.

“La prima domenica vedrà protagoniste la scuola primaria Mazzini di Vecchiano, la Filarmonica Senofonte Prato e la Pro Loco di Vecchiano che sfileranno per il borgo in una mascherata dal titolo “Come un Coriandolo””, commenta il Sindaco Massimiliano Angori.

“Un viaggio alla riscoperta della tradizione dei mastri carrai vecchianesi, autori di simpatici carri in cartapesta, così come di cartapesta saranno i costumi delle bambine e dei bambini che sfileranno, realizzati interamente in maniera artigianale e da loro stessi”, aggiunge il primo cittadino. Come da tradizione, non mancheranno le giostre, le bancarelle dei dolciumi e il trenino per i più piccoli.

Primo appuntamento domenica 26 gennaio alle 15: per rimanere aggiornati consultare anche la Pagina Facebook del Comitato Carnevale Vecchianese.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/1/2020 - 8:36

AUTORE:
Meo Patacca

La clemenza del meteo sembra avvalorare l'idea che una volta l'anno licet insanire, anche se di pazzoidi o mattacchioni o fanfaroni non c'è che l'imbarazzo della scelta, travestiti camuffati o mascherati.
Sotto mentite spoglie secondo i capricci e le bizzarrie dell'umore che sia carnevale o ferragosto c'è sempre stato gusto a far sembrare e ad apparire diversamente da quello che siamo, questo dimostra la scarsa considerazione o la modesta soddisfazione di noi stessi rispetto a ciò che abbiamo raggiunto o ciò a cui aspiravamo.
Il tutto ci turba perché quello che volevamo essere e quello che invece siamo diventati sono quasi inversamente proporzionali: ma non disperiamo c'è sempre tempo per migliorare, basta volerlo!

24/1/2020 - 8:50

AUTORE:
Pierrot

O come s'invecchia dannatamente presto...è una condanna...ieri era befana e domani carnevale!
O bimbi e ragazzi se io avessi la vostra età sarei in imbarazzo, ma l'avete vista la gente come si concia? e come si traveste o chi si crede d'esse?!
La sferzante satira politica e l'ironia dissacrante ma intelligente s'è fatta da parte per dare spazio al ridicolo alla bizzarria e alla scurrilità che di arguto hanno veramente ben poco...comunque sia buona mascherata!