none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
. . . non ti fermi quando ci sono sia i consigli comunali .....
Quello che è successo nel 2009 dalla parte di Migliarino/ .....
Caro "sospettoso". . . . visto che PARLI A SPROPOSITO, .....
. . . a Briatore & Gregoracci poi davano 2. 000 euro .....
Giovedì 13 agosto, alle ore 12 a Coltano
none_a
Sinistra Civica Ecologista
none_a
Sant' Anna di Stazzema, Eros Tetti (Europa Verde Toscana)
none_a
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Pontasserchio, 8 febbraio
SALARI DI FAME
di Marta e Simone Fanna

6/2/2020 - 11:11

SALARI DI FAME

di Marta e Simone Fanna

Laterza Editore

 

Sabato 8 febbraio alle ore 15.15 presso il Circolo Arci di Pontasserchio, incontro con gli Autori a cura dell'associazione La Rosa Bianca di Pisa ed del Circolo Arci .


Ancora una importante iniziativa per discutere di un argomento fondamentale per la vita di tante persone.
 
Il lavoro che non c’è il lavoro mal retribuito la perdita di potere d’acquisto delle famiglia,, una situazione che ha allargato a dismisura le fasce di povertà, costringendo molti  giovani o a lasciare il nostro paese o ad essere risucchiati nel mercato del lavoro mal pagato e super sfruttato.
 
Una selle prime cause degli aumenti dei livelli di povertà è determinata dalla profonda ingiustizia economico sociale del nostro paese, non è possibile che poco meno del 20% delle famiglie continui a detenere oltre il 70% delle risorse.
 
Pur essendo un circolo dove le persone vengono per trascorrere qualche momento di serenità, non possiamo girarci dall’ altra parte a fronte delle difficoltà che molte persone si trovano ad affrontare quotidianamente , questo è anche il ruolo dei circoli.
 
Il libro che gli autori presenteranno da la possibilità di approfondire e capire la situazione attuale e perché siamo arrivati a questo punto.
 
Gli autori partono da una convinzione di fondo e cioè, che soprattutto oggi sia indispensabile  per le persone avere un adeguato sostegno per affrontare la vita con maggiore dignità, ma che non debbano essere solo sostegni assistenziali  per arrivare a questo obbiettivo il libro analizza come è perchè siamo arrivati a questo punto.
 
Per cambiare la realtà prima dee essere conosciuto e non dobbiamo partire dalla situazione possibile ma dalla situazione reale.
 
Quindi un importante momento di discussione e di confronto che va as aggiungersi a quelli che gia ci sono stati ed a quelli che verranno e fanno si che il circolo acquisisca sempre più quel ruolo e funzione sociale per cui tanti volontari si sono tassati e con sudore e sacrificio lo hanno costruito, mai dimenticare da dove veniamo, altrimenti non sapremmo dove andare.

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: