none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
Le Squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
Il Pontasserchio vince ed è secondo in classifica

6/2/2020 - 11:36


Il Pontasserchio vince ed è secondo in classifica 

Il San Giuliano non trova la strada per la vittoria 

Deludente pareggio del Pappiana 

Il Migliarino guadagna tre punti preziosi per i playoff 

Il Filettole viene umiliato dal Luccasette
 
Un Pontasserchio in piena forma affonda il Romaiano per 6 a 1 ed è secondo in classifica.

E' chiaro che tentano di arrivare a mettere la bandierina sulla vetta.

Per i ragazzi di Mister Tamagno era indispensabile la vittoria anche se erano i padroni di casa ad andare in vantaggio su una bella mezza rovesciata di Dei.

Il Pontasserchio si faceva così più determinato e la partita diventava una passeggiata. In successione nel primo tempo ci pensavano Granford, Bongiorni, Di Bianco e Fiaschi.

E' intuibile che la scelta di annoverare nella rosa Granford è stata azzeccata. Nella ripresa  trovano la rete anche Caruso e Francione. Il Pontasserchio chiudeva a punteggio tennistico 6 a 1. 

Negli ultimi 15 minuti la porta veniva difesa da Davide Botrini che non permetteva agli avversari di cambiare il risultato.

Ora i pontasserchiesi sono secondi in classifica grazie anche ai pareggi di Selvatelle, San Prospero e del Santa Maria a Monte che il Pontasserchio ospiterà domenica prossima.
 
Il Migliarino vince nettamente ma non è stata una passeggiata.

Ad inizio partita, nei primi dieci minuti l’Atletico Fornoli partiva in quarta sbagliando due reti clamorose, sul secondo tiro Morgè salvava  in scivolata un gol ormai destinato in porta.

I vecchianesi prendevano fiducia, al  28° Balestri su cross di Mannocci sbloccava il risultato e dopo 4 minuti Barbani, steso dal portiere convinceva l’arbitro al rigore e Chelotti dal dischetto raddoppiava. 

Il secondo tempo scontata reazione del Fornoli  che guadagnava un calcio di rigore grazie a Benedettini  che afferrava in area un giocatore ospite e per doppia ammonizione veniva espulso.

Anche a Malfatti dopo 5 minuti veniva concesso un rigore per atterramento in piena area, dal dischetto Titone non perdonava ed era il 3 a 1.

Al 40° dal nuovo acquisto Daniele Umalini proveniente dalla primavera del Livorno  arrivava la rete finale, lancio al centro di Pardi, agganciava Umalini che a tu per tu con il portiere non sbagliava.

36 punti in classifica, un punto dai playoff; domenica  il Migliarino sarà in trasferta a San Filippo.
 
Il Pappiana pur risultando in partita casalinga è stato costretto ad una trasferta sul campo di Metato per la concomitanza delle corse organizzate dalla podistica Rossini a cui era stata data la disponibilità delle docce degli spogliatoi del campo.

Se questa decisione fosse stata presa in un tempo congruo, si sarebbe evitato il disagio ai giocatori che lasciato il prato di Pappiana hanno giocato nella fanghiglia metatese  per le piogge del giorno prima. Andando alla partita già nel primo tempo l’arbitro, a parere di entrambe le panchine aveva dato segni di inadeguatezza.

Al Pappiana veniva negato un rigore da manuale su Franceschi che avrebbe potuto cambiare il risultato.

Il terreno allentato faceva fare strani rimbalzi alla palla. Nella ripresa al 50° il Collevica andava in vantaggio.

Il Pappiana cercava il pareggio che trovava al 70°, Sapio tirava una palla che rimbalzava sul difensore rimanendo in area, al volo Bianco insaccava sul palo interno.

Negli ultimi 20 minuti i padroni di casa sprecavano due occasioni con Bianco e Benedetti e anche Sapio  prendeva in pieno la traversa.

Poco un punto (all’andata il Pappiana era uscito vincente per 4 a 2) per una squadra che ha bisogno di risalire la classifica e che domenica  in trasferta affronterà il Capannoli San Bartolomeo squadra di metà classifica, dopo il pareggio dell’andata a reti inviolate.
 
Il Filettole è ormai difficile da commentare. I vertici societari hanno accettato, per ripescaggio, l’inserimento della squadra in seconda categoria e ora ne pagano le conseguenze.

Domenica hanno subito l’umiliante risultato di 10 a 1 dal Luccasette con i giocatori mandati allo sbaraglio per un risultato che non meritavano. Domenica partita proibitiva in casa con il Vagli.
 
Il  San Giuliano in Prima Categoria apri pista della Val di Serchio pareggia 2 a 2 a Castelnuovo Val di Cecina su un campo allentato dalla pioggia dei giorni precedenti, dove la palla stentava a rimbalzare.

Nei primi minuti dal fischio d'inizio i padroni di casa andavano in vantaggio ma su un errore difensivo Rafaniello di sinistro trovava il pareggio; per il resto del primo tempo il portiere termale Librizzi veniva chiamato ad interventi ordinari.

Al solito il San Giuliano creava altre situazioni da gol senza concludere con efficacia. Nella ripresa gioco più avvincente con Campus vicinissimo al gol. Binioris di testa costringeva ad un miracolo il portiere locale.

Da notare la repentina parata del bravo Librizzi su una conclusione ravvicinata. Vicino al gol anche Vestri. Sbranti faceva sul serio e arrivava il vantaggio  con una impeccabile deviazione di testa su assist di Binioris.

Su una punizione contro i termali, vista solamente dall'arbitro,  nasceva il pareggio del Castelnuovo; un pareggio che non può soddisfare dopo due sconfitte compreso il recupero con la Geotermica.

Su questo calo di rendita dovrà riflettere Mister Timpani.

Domenica  in casa affronteranno La Volterrana.
 
Nelle foto in maglia rossa Chelotti del Migliarino Vecchiano, in maglia verde Bianco del Pappiana, in maglia celeste Rafaniello del San Giuliano e il portiere Botrini del Pontasserchio.

 
 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: