none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
l'Amministrazione Comunale di Vecchiano da inizio mandato ha investito 70mila euro per la loro manutenzione
Aree gioco comunali delle cinque frazioni

7/2/2020 - 20:49

 
Aree gioco comunali delle cinque frazioni: l'Amministrazione Comunale di Vecchiano da inizio mandato ha investito 70mila euro per la loro manutenzione
 
Vecchiano –  Circa 20mila euro di investimenti per rifare il look agli spazi gioco disseminati su tutto il territorio, di proprietà comunale. “E' questa la cifra investita solo di recente dalla nostra Amministrazione, che da inizio legislatura, e dunque dal 2016 ad oggi, ha speso un totale di 70mila euro per la gestione manutentiva dei giochi posti nelle aree comunali”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori, che nei giorni scorsi si è recato personalmente con l'Assessora ai Servizi del Territorio, Sara Giannotti, ad effettuare dei sopralluoghi in tutte le cinque frazioni, mirati  a verificare i lavori eseguiti. “Si tratta di una pluralità di interventi che hanno puntato essenzialmente a due obiettivi fondamentali”, aggiungono il Sindaco Angori e l'Assessora Giannotti. “Da una parte è stata prioritaria la sempre maggiore messa in sicurezza di tutte le strutture adibite a gioco; contemporaneamente si è privilegiato l'inserimento di giochi inclusivi, che garantiscano la piena accessibilità ludica a tutti i bambini, nessuno escluso. Inoltre, sono stati sostituiti i giochi vetusti ed eseguiti anche svariati lavori di pulizia e ritinteggiatura delle strutture, a garanzia del decoro delle aree gioco stesse”. 

“Un esempio per tutti, a dimostrazione del capillare lavoro eseguito dai nostri uffici comunali, è l'area a gioco in Piazza Anna Frank ad Avane che è stata oggetto di una pluralità di lavorazioni complesse che hanno richiesto un po' di tempo per la loro ultimazione, perchè finalizzate a restituire all'area gioco in questione lo stesso grado di sicurezza che questa aveva quando era stata installata, e quindi quando le strutture erano completamente nuove”, spiega ancora l'Assessora Giannotti.
“La nostra Amministrazione Comunale continuerà dunque a monitorare scrupolosamente la manutenzione delle aree a gioco comunali, prevedendo e programmando ulteriori interventi e investimenti laddove sia necessario, a totale tutela di tutti i bambini e le bambine e della serenità delle famiglie che possono far giocare i loro ragazzi in questi spazi, in totale sicurezza”, concludono il Sindaco Angori e l'Assessore Giannotti.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: