none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

. . . non aveva paura di gnente e di nessuno.
Gni .....
. . . . . . . . . . . . . . . una più der diavolo. .....
. . . una cosa alla volta, poche e chiare. Toglieremo .....
In parlamento siedono gli eletti dai cittadini, candidati .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
“Troppi errori e burocrazia nella manutenzione, serve cambio radicale”
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Pubblica Assistenza S.R. Pisa, Sezione di Migliarino Pisano.
Solidarietà che porti, solidarietà che ricevi.

1/4/2020 - 9:07



Insieme ad altre Associazioni di Protezione Civile del territorio vecchianese e con il coordinamento del Comune di Vecchiano, uomini e mezzi della Sezione consegnano generi di prima necessità, prelevandoli presso i supermercati locali e farmaci alle persone over 65, o fisicamente fragili che ne fanno apposita richiesta.
Un servizio importante per la comunità al quale la Sezione ha risposto da subito presente, mettendo in campo squadre di Volontari (da un minimo di una, fino a un massimo di tre al giorno) composte ciascuna da due persone che, munite di mascherine e guanti, per quasi l’intero arco della settimana sopperiscono alle molteplici richieste.
Per la Sezione la priorità è tutelare i propri Volontari e la scarsità di Dispositivi di Protezione Individuali è il primo problema da risolvere, soprattutto quando a scarseggiare sono le mascherine, importante presidio in questa emergenza.
Ecco allora che arrivano gesti di solidarietà per i Volontari che espletano il servizio. Ne sono la prova le donazioni di oltre 15 mascherine cucite a mano e donate alla Sezione da una Socia, che ha preferito rimanere nell’anonimato, alla quale rivolgiamo un grande pensiero di gratitudine.
Come un immenso grazie va rivolto alla Farmacia di Filettole, la quale ha donato alla Sezione oltre 30 mascherine chirurgiche e alla Parafarmacia di Nodica, la quale ne ha donate ben 16.
Piccoli ma significativi gesti, che gratificano i Volontari e danno un senso al prezioso lavoro da loro svolto.
 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: