none_o

 

 


Questa volta Finalmente domenica! la scrive Bruno Ferraro, il nostro inviato speciale a Auckland, nel caso ci fosse qualche appassionato/a velista tra i lettori e le lettrici di questa rubrichetta o, se non ci fosse, per gli amanti di spiagge e di isole vulcaniche.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mercato Di Pisa
none_a
di Andrea Epifori
none_a
le modalità di distribuzione sono totalmente online
none_a
Perché, a marina di pisa quanto costa? Poi a marinadipisa .....
Salve a tutti.
3 mesi di lockdown chiusi in casa .....
Beh' se questi post sono pubblici e firmati con nome .....
Povero il mio PD in che mani è caduto.
La Cirinnà .....
Intervista a Paolo Ghezzi
none_a
Nardini (Pd): "Il mitico scooter è inimitabile"
none_a
A cura di: Pensieri Vivaci (Pino Vincenzo)
none_a
Assistenti civici, il prefetto Serra
none_a
Bando assistenti civici, scontro nel governo.
none_a
La giustizia al tempo del Covid 19
none_a
CascinaOltre
none_a
di Umberto Mosso (da leggere per gli schifiltosi)
none_a
La Mossa del cavallo
none_a
MdS Editore
none_a
Siamo nuovamente aperti, per voi!
none_a
Sabrina Banti
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Misericordie d'Italia
none_a
Triste evento a Pontasserchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
SAN GIULIANO TERME:
Interrogazione Lega

2/4/2020 - 11:45

SAN GIULIANO TERME:

 

I consiglieri comunali della LEGA, Alessandro Marmeggi, Maria Cristina
Taccini e Daniele Bianchi hanno appena presentato un’interrogazione per conoscere quali siano state e quali saranno le iniziative dell’amministrazione comunale per lo stanziamento volto all’acquisto di buoni spesa straordinari da fare utilizzare a chi si è trovato in stato di povertà e non ha più redditi per la sospensione di attività lavorative a seguito delle misure di prevenzione per la diffusione del contagio da covid 19.
Alessandro Marmeggi tiene ad evidenziare che: “il gruppo LEGA sta presentando solo atti in materia di Coronavirus che possano rappresentare una forma di collaborazione e di elaborazione di idee con
l’amministrazione comunale. Mai nessuna polemica ma solo voglia di fare fronte comune davanti a questa epidemia dilagante.
Già dal 5 marzo, io ed il collega Gianmarco Marzaro abbiamo presentato una mozione con ben 2 pagine di provvedimenti da consigliare al governo nazionale da parte del Comune di San Giuliano Terme. Basti dire che buona parte di essi è stata adottata nei decreti di marzo del Governo. Si tratta di soluzioni di buon senso. Il gruppo LEGA, da quando è esplosa la pandemia, è stato e sarà a disposizione di chiunque voglia aiutare i cittadini, a prescindere dal colore politico, con l’unico  intento di tutelare i più deboli.
Gli fa eco Maria Cristina Taccini, vicepresidente del consiglio comunale, che con rammarico evidenzia come: “molti hanno perso il lavoro e per tante categorie il contributo previsto dal governo è stato simbolico o addirittura nullo ed iniziano a presentarsi molteplici casi di impossibilità dei singoli a provvedere alla loro di sussistenza primaria.
Recentemente il Comune di Pisa ha deciso di mettere a disposizione 25 mila euro per l’acquisto di buoni spesa straordinari che saranno erogati dalla Società della Salute proprio per l’aiuto delle cosiddette fasce deboli, i più bisognosi. Un buon atto di amministrazione, veramente lodevole”.
Il consigliere Daniele Bianchi conclude: “sono grato a Albania, Cuba, Brasile, Venezuela, Cina ed altri che stanno aiutando l’Italia in questo momento con l’invio di medici e materiale sanitario.
Sinceramente, mi aspettavo molto di più dall’Unione Europea cui ogni anno corrispondiamo fior dimiliardi di euro e che non risponde, però, all’appello quando abbiamo bisogno. Noi, comunque, abbiamo il dovere, come stiamo facendo, di andare avanti, di collaborare con chi amministra e con tutto il modo dell’associazionismo che si è attivato per fare fronte comune contro questa subdola epidemia che tanta sofferenza ha sparso nel mondo

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: