none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
PSI Pisa
Democrazia Libertà e partecipazione Civica

10/4/2020 - 18:32

Democrazia Libertà e partecipazione Civica
 
Uscire dalla emergenza sanitaria non sarà una questione di poche settimane e dovremo vivere per molto tempo in una situazione di crisi economica e sociale senza precedenti, per sostenere cittadini ed imprese si dovranno adottare misure straordinarie e difficili  che per avere successo devono avere un sostegno corale ,uno sforzo collettivo di responsabilità civile. 
Noi siamo pronti a fare la nostra parte ed ad assumerci una responsabilità comune in questo momento difficile per i nostri cittadini nella gestione delle misure attuative per contrastare l'epidemie e riparare i danni che sta procurando al tessuto sociale .
Occorre pero che le nostre  istituzioni locali si aprano al confronto democratico e alla partecipazione perché solo cosi si può realizzare una forte azione amministrativa .
Purtroppo nelle settimane passate non sempre e non da tutte le parti si e seguita questa strada e la mancanza di confronto a volte non  ha prodotto le misure più efficaci per contrastare l'epidemia .
I consiglio comunali e provinciali devono tornare a funzionare pienamente  per non rischiare di sospendere anche la democrazia .
Di qui innanzi è  utile e necessario che anche a livello locale si costituiscano cabine di regia che vadano oltre gli esecutivi, stabili fino alla fine dell'emergenza  aperta alle opposizioni consiliari e alle forse sociali più rappresentative per assicurare  una pronta attuazione delle misure al di fuori di una controproducente e sterile  tentazione di propaganda .
 
Segreteria P.S.I. Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/4/2020 - 9:57

AUTORE:
Ultimo

figurati se Sorrente ti risponde!

Ma poi quello che oggi è il PSi è un partito? Hanno fatto pure da spalla a Renzi per fare il gruppo parlamentare che altrimenti non c'avevano i numeri. Suvvia.

Stanno nel mezzo, come sempre, in modo opportunista, a livello locale continuano a rappresentare il peggio di quanto ancora resiste della prima repubblica.

p.s.
C'è da dire tuttavia che almeno il psi un comunicato, seppur ridicolo, provano a concepirlo, gli altri partiti PD compreso scena muta.

12/4/2020 - 19:28

AUTORE:
Un Socialista

a proposito di cabine, non si capisce ad esempio perché a Vecchiano il PSI stia insieme alla destra. Potrebbe il sig. Sorrente spiegarcelo per favore? È piuttosto surreale, difficile da spiegare con le categorie della politica. Lo chiedo da simpatizzante, (e da ex iscritto) che negli ultimi anni ha vissuto forte imbarazzo di fronte a come vedo agire qui la Sig.ra Baldoni che, se non sbaglio, ha anche un ruolo nella sua segreteria.

La ringrazio

12/4/2020 - 6:51

AUTORE:
Barbarossa

Certo, sarebbe bello, il problema è che spesso candidate gente che intenderebbe la cabina di regia come possibilità per una altrettanto sterile propaganda. Una occasione ghiotta per una ritrovata visibilità e rastrellare un po'di consenso alla buona.
Non siate ipocriti: prendete il caso di Vecchiano, dove non si può certo imputare al Sindaco del PD se la vostra esponente di riferimento (cioè quella che voleva appendere il crocefisso in tutti gli ambienti pubblici comunali. Povero Nenni, chissà che piroette in quella tomba)
non dimostra di avere nessuna intenzione, o meglio capacità costruttiva.
È piú a suo agio con l'attacco cieco a testa bassa che con la pratica del dialogo e per esperienza so che non c'è niente da ben sperare con determinate forme mentis che intendono la politica una dimensione tutta giocata in chiave familistica, alla stregua di una lotta tra bande.
Un problema epistemologico di fondo ne ammorba qualsiasi potenzialità.

Dispiace molto per Psi, una storia gloriosa in mano a questi mediocri dirigenti e militanti.

Buona fortuna.