none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
none_o
Paradossi.

10/4/2020 - 22:13



La “corona” mette le ali e se ne va?
Il paradosso è che finalmente(?) muore(?) quando si  santifica una resurrezione, quando anche gli atei diventano cristiani.
Per me invece il paradosso è che quando ero libero e stavo in giro mi ritagliavo un po’ di tempo per stare al computer, mentre ora che sono prigioniero non sento, né voglio, la necessità di accendere il pc, anzi lo odio perchè mi toglie anche quei pochi minuti d'aria.
Il mio credo è: "Quando il divertimento diventa lavoro non è più divertimento".

Siamo arrivati ad un punto che, oltre che lavoro, questo giornale è una pesante pietanza da digerire. 

Mangerò e giocherò in un altro "ristorante", casa mia.


Buona Pasqua di resurrezione!

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

18/4/2020 - 14:03

AUTORE:
Oncinok

Leggo tutti i giorni "lavocedelserchio" da quando è nato ma credo che sia la terza volta che intervengo.Sono 8 giorni che quando apro vedo la stessa foto di Umberto che appare ancora con la sua indiscussa bellezza e tutti i giorni rileggo quello che ha scritto e mi fa male.
La tua mancanza io la sento...il tuo scritto lo aspettavo sempre...era un tuffo nel passato, nel sapere, nelle curiosità ma quello che ti contraddistingueva era l'eleganza, la dolcezza, la sapienza e non la saccenteria.
Trasmettevi il tuo divertimento che diventava anche il nostro e capisco che se è così "pesante" come dici ti sia impossibile continuare perché non è quello che vuoi che arrivi a noi.
Più che dirti che mi manchi non posso...la scelta è tua, ma sappi che io, ma credo anche molti altri, si sentiranno "orfani" senza le tue foto, le tue storie e la bellezza che ci hai fatto conoscere.
Grazie di tutto quello che hai fatto e la compagnia che ci hai tenuto.
Un abbraccio

14/4/2020 - 23:49

AUTORE:
BdB , amico del Chiube

...neppure in primo piano!
Se poi le letture al nostro giornale il 25/12/2009 erano n° 310 e lo scorso mese sono state in media giornaliera n° 12.610 vuol dire cosa?
Vuol dire vivaddio che del nostro giornale se ne sono appropriati ampi strati della popolazione e non da ultimi; il Prefetto, il Presidente della provincia, tutti i sindaci della Valdiserchio, i partiti e movimenti politici, le organizzazioni sindacali e della produzione industriale, agricola e dei servizi; poste, terzo settore, del volontariato tutto, dei poeti e scrittori "nostrani" ma di grandissimo valore come Tabucchi che ci onorò in prima nazionale e di tanti Ovidio e Sandro che sono in noi.
...spesso ci offendono, poi ci riprovano e poi spariscono! ma prima di sparire quante giornate di tristezza mi/ci hanno fatto passare?
non si sono ripetuti gli atti vandalici degli albori e menomale perchè la mia famiglia era impaurita ed alcuni che volevano distruggerci, poi si sono alleati; buon per loro, larga è la via della ragionevolezza.

Certo anche le cronache e gli avvisi di questi ultimi 60 giorni non traboccano di allegria come...una preparazione di un Maggio migliarinese e delle fiere di Vecchiano, Pontasserchio, Migliarino.
Questo è il tempo che ci è dato e..speriamo che io me la cavo e che il limbo sia breve.
Buona via a tutti noi.

(confesso che Paradossi del 10/4/20 l'ho letto 5 minuti fa)
......................................................................

Coronavirus: Legnaioli (Lega)
Governo sostenga tutto il settore turistico, senza lasciare indietro nessuno, o sarà un’ecatombe

Domanda di IV Pisa
“A che punto è la distribuzione delle mascherine nella città di Pisa?”

Marchetti, Mallegni e Mugnai (FI)
«Stop alla melina tra sinistre
Subito ordinanza regionale per consentire manutenzione spiagge»

Il dopo sarà una tragedia economica
Prodi: "Il Mes così proposto lo userei.

di Paolo Becchi e Giovanni Zibordi
Nelle emergenze gli Stati aumentano i deficit senza finanziarli con le tasse

di Erich Lucchetti, presidente Confindustria Massa Carrara
Le imprese del marmo possono riaprire in sicurezza

RIPARTENZA
Task force, ecco chi sono i 17 membri della squadra di Colao per la fase 2

di Umberto Mosso
I NODI AL PETTINE