none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

Non vorrei essere cavilloso, però il simbolo di Soru .....
Ma come si fa a prendere in considerazione uno come .....
. . . a non volere nella lista Soru il simbolo di Italia .....
Il 17 gennaio scorso Renzi, con una nota ANSA, ha .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Pisa, 29 febbraio
none_a
Pisa, 27 febbraio
none_a
Avane, 24 febbraio
none_a
Pisa, 25 febbraio
none_a
Attiesse Spettacolo
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
San Giuliano Terme
Torna il mercato settimanale per i soli generi alimentari e a Piazza Gramsci

20/4/2020 - 17:20

TORNA IL MERCATO SETTIMANALE A SAN GIULIANO TERME PER I SOLI GENERI ALIMENTARI (E IN PIAZZA GRAMSCI)


Martedì 21 aprile torna il mercato settimanale a San Giuliano Terme: non più in largo Shelley e via XX Settembre, ma in piazza Gramsci, sempre nella frazione capoluogo.


Nel rispetto del dpcm dello scorso 10 aprile, i mercati potranno riaprire limitatamente ai soli titolari di posteggio che vendono generi alimentari (quindi niente "spuntisti", vale a dire gli operatori che, pur avendo l’autorizzazione all'esercizio del commercio ambulante, non possiedono la concessione all'occupazione del suolo pubblico).

Non si tratta del mercato vero e proprio consueto, ma sarà consentita la vendita dei soli prodotti alimentari.

Per cui è sempre valida la regola di fare la spesa nel luogo più vicino alla propria abitazione.


Ecco le regole contenute nella nuova ordinanza del sindaco Di Maio firmata sabato 18 aprile:


▪️ È consentita la vendita dei soli prodotti alimentari da parte degli operatori e il commercio su aree pubbliche e dei coltivatori diretti solo se assegnatari di posteggio nel mercato settimanale.
▪️ Le attività di vendita dovranno essere svolte nel rispetto di tutte le prescrizioni igienico sanitarie e di sicurezza.
▪️ La dislocazione delle strutture di vendita dovrà essere effettuata secondo le indicazioni fornite dalla Polizia Municipale.
▪️ L’accesso all'area e la successiva uscita dalla stessa dovranno avvenire attraverso varchi distinti.
▪️ Il numero dei clienti presente contemporaneamente all’interno dell’area dovrà essere tale da consentire il rispetto della distanza sociale di 1,80 metri.
▪️ Il numero dei clienti davanti a ogni struttura di vendita non deve essere superiore a due e dovranno mantenere una distanza tra loro di almeno 1,80 metri.
▪️ I clienti e gli operatori dovranno essere muniti di mascherina.
▪️ Gli operatori dovranno adottare accorgimenti tali da evitare il contatto dei clienti con le strutture di vendita.
▪️ Dovranno essere rispettate tutte le prescrizioni igienico sanitarie e di sicurezza.
▪️ Gli operatori devono regolare l’accesso e l’uscita all'area di mercato in caso di afflusso tale da non consentire il mantenimento della distanza interpersonale.
▪️ Gli operatori del mercato dovranno adottare tutti gli accorgimenti necessari per il rispetto delle prescrizioni contenute nel presente provvedimento.

 

Il presidente di Anva Confesercenti Roberto Luppichini esprime soddisfazione: " Anche a San Giuliano, grazie all'impegno del sindaco Di Maio, gli ambulanti tornano a lavorare, seppur solo quelli alimentari.

Un segnale che fa ben sperare per la fase 2, per la quale dobbiamo subito organizzarci con le amministrazioni comunali"


 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri