none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Torna il mercato settimanale per i soli generi alimentari e a Piazza Gramsci

20/4/2020 - 17:20

TORNA IL MERCATO SETTIMANALE A SAN GIULIANO TERME PER I SOLI GENERI ALIMENTARI (E IN PIAZZA GRAMSCI)


Martedì 21 aprile torna il mercato settimanale a San Giuliano Terme: non più in largo Shelley e via XX Settembre, ma in piazza Gramsci, sempre nella frazione capoluogo.


Nel rispetto del dpcm dello scorso 10 aprile, i mercati potranno riaprire limitatamente ai soli titolari di posteggio che vendono generi alimentari (quindi niente "spuntisti", vale a dire gli operatori che, pur avendo l’autorizzazione all'esercizio del commercio ambulante, non possiedono la concessione all'occupazione del suolo pubblico).

Non si tratta del mercato vero e proprio consueto, ma sarà consentita la vendita dei soli prodotti alimentari.

Per cui è sempre valida la regola di fare la spesa nel luogo più vicino alla propria abitazione.


Ecco le regole contenute nella nuova ordinanza del sindaco Di Maio firmata sabato 18 aprile:


▪️ È consentita la vendita dei soli prodotti alimentari da parte degli operatori e il commercio su aree pubbliche e dei coltivatori diretti solo se assegnatari di posteggio nel mercato settimanale.
▪️ Le attività di vendita dovranno essere svolte nel rispetto di tutte le prescrizioni igienico sanitarie e di sicurezza.
▪️ La dislocazione delle strutture di vendita dovrà essere effettuata secondo le indicazioni fornite dalla Polizia Municipale.
▪️ L’accesso all'area e la successiva uscita dalla stessa dovranno avvenire attraverso varchi distinti.
▪️ Il numero dei clienti presente contemporaneamente all’interno dell’area dovrà essere tale da consentire il rispetto della distanza sociale di 1,80 metri.
▪️ Il numero dei clienti davanti a ogni struttura di vendita non deve essere superiore a due e dovranno mantenere una distanza tra loro di almeno 1,80 metri.
▪️ I clienti e gli operatori dovranno essere muniti di mascherina.
▪️ Gli operatori dovranno adottare accorgimenti tali da evitare il contatto dei clienti con le strutture di vendita.
▪️ Dovranno essere rispettate tutte le prescrizioni igienico sanitarie e di sicurezza.
▪️ Gli operatori devono regolare l’accesso e l’uscita all'area di mercato in caso di afflusso tale da non consentire il mantenimento della distanza interpersonale.
▪️ Gli operatori del mercato dovranno adottare tutti gli accorgimenti necessari per il rispetto delle prescrizioni contenute nel presente provvedimento.

 

Il presidente di Anva Confesercenti Roberto Luppichini esprime soddisfazione: " Anche a San Giuliano, grazie all'impegno del sindaco Di Maio, gli ambulanti tornano a lavorare, seppur solo quelli alimentari.

Un segnale che fa ben sperare per la fase 2, per la quale dobbiamo subito organizzarci con le amministrazioni comunali"


 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri