none_o

Paolo Malacarne: “O la Sanità è pubblica o non è!”

Questo motto esprime esattamente il pensiero di uno dei medici più conosciuti e chiacchierati del nostro territorio, pare prossimo alla pensione. Qui si apre ad una intervista a tutto campo del nostro caro amico Gabriele Santoni (la Redazione)

Son d’accordo che la brevità e la capacita di sintesi, .....
. . . . . . . . . . . . . . anche noi sappiamo quanto .....
Buongiorno, vede sig. Marziano, il sistema operativo .....
. . . . . . . . . . . . . . io leggo e scuoto desolatamente .....
[Eventi Feronia Guide Toscana]
none_a
San Giuliano Terme, 7 marzo
none_a
GRAVINA “CI ACCOMUNANO INNOVAZIONE E FIDELIZZAZIONE”
none_a
Poste Italiane-Emissione francobollo
none_a
Tele libera il Fortino
none_a
Cascina
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Il caso Moro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


le conchiglie dei ricordi,
affiorano
sciacquate dal battito
sulla pelle riemersa,
dove sale e libeccio s'incontrano.
Dune ed ombra
s'aggrovigliano .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
San Giuliano Terme
Martedì 26 maggio riparte il mercato settimanale: nuova sede in piazza Collodi

22/5/2020 - 16:38


Scatena e Di Maio: "Soluzione provvisoria. Ritorno previsto in largo Shelley il 1° agosto"

Il   mercato  settimanale nella frazione capoluogo di   San Giuliano Terme  ripartirà martedì   26 maggio.
Come anticipato dal sindaco Sergio Di Maio   su Facebook, era stata avviata la ricerca di una nuova sede per poter intanto ripartire: questa sede è stata individuata in   piazza Collodi, dietro l'Istituto comprensivo "Niccolini".

"Abbiamo lavorato fin da subito per cercare una nuova sistemazione del mercato settimanale - afferma il vicesindaco con delega allo sviluppo economico Lucia Scatena  - La soluzione di piazza Collodi è da intendersi come provvisoria: la priorità è poter ripartire.

Parallelamente, siamo al lavoro per ripristinare per agosto una situazione di totale normalità, con il ritorno definitivo nella sede originaria di largo Shelley".

"Abbiamo avuto bisogno di qualche giorno in più per recepire correttamente le normative regionali e nazionali in modo da aprire in tutta sicurezza -   commenta il sindaco  Sergio Di Maio -. La riapertura ha bisogno di regole ben precise e di una loro applicazione certosina da parte di chi amministra a livello locale per scongiurare il ritorno a una fase 1 che sarebbe devastante sotto ogni punto di vista.
Il mercato settimanale del martedì riprenderà dunque in piazza Collodi, sempre nella frazione capoluogo: è la soluzione migliore per consentire, intanto, un'immediata ripartenza commerciale del tradizionale evento del martedì.

Il nostro progetto è di tornare nella sede originale, che tutti naturalmente preferiamo, per il 1° agosto.

Ribadisco la   smentita della fake news  di qualche giorno fa: il mercato non si muoverà per alcun motivo dalla frazione capoluogo di San Giuliano Terme.

Questo salvo ulteriori provvedimenti regionali o nazionali.

Comprendo i disagi degli operatori e degli esercenti della frazione che beneficiano della presenza del mercato: l'ascolto, da parte dell'amministrazione, non verrà mai meno.

Affrontiamo insieme anche questa fase".







--


Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/5/2020 - 22:42

AUTORE:
Cittadino come pochi

Fare mercati o altre iniziative in piazze o luoghi diversi dal fronte termale dovrebbe essere una cosa normale per il comune, non è necessario giustificarsi, e sarebbe un riconoscimento anche per chi non ha la fortuna di avere l’attività proprio lì davanti....si abbandonino certe comunelle.