none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
San Giuliano Terme
Martedì 26 maggio riparte il mercato settimanale: nuova sede in piazza Collodi

22/5/2020 - 16:38


Scatena e Di Maio: "Soluzione provvisoria. Ritorno previsto in largo Shelley il 1° agosto"

Il   mercato  settimanale nella frazione capoluogo di   San Giuliano Terme  ripartirà martedì   26 maggio.
Come anticipato dal sindaco Sergio Di Maio   su Facebook, era stata avviata la ricerca di una nuova sede per poter intanto ripartire: questa sede è stata individuata in   piazza Collodi, dietro l'Istituto comprensivo "Niccolini".

"Abbiamo lavorato fin da subito per cercare una nuova sistemazione del mercato settimanale - afferma il vicesindaco con delega allo sviluppo economico Lucia Scatena  - La soluzione di piazza Collodi è da intendersi come provvisoria: la priorità è poter ripartire.

Parallelamente, siamo al lavoro per ripristinare per agosto una situazione di totale normalità, con il ritorno definitivo nella sede originaria di largo Shelley".

"Abbiamo avuto bisogno di qualche giorno in più per recepire correttamente le normative regionali e nazionali in modo da aprire in tutta sicurezza -   commenta il sindaco  Sergio Di Maio -. La riapertura ha bisogno di regole ben precise e di una loro applicazione certosina da parte di chi amministra a livello locale per scongiurare il ritorno a una fase 1 che sarebbe devastante sotto ogni punto di vista.
Il mercato settimanale del martedì riprenderà dunque in piazza Collodi, sempre nella frazione capoluogo: è la soluzione migliore per consentire, intanto, un'immediata ripartenza commerciale del tradizionale evento del martedì.

Il nostro progetto è di tornare nella sede originale, che tutti naturalmente preferiamo, per il 1° agosto.

Ribadisco la   smentita della fake news  di qualche giorno fa: il mercato non si muoverà per alcun motivo dalla frazione capoluogo di San Giuliano Terme.

Questo salvo ulteriori provvedimenti regionali o nazionali.

Comprendo i disagi degli operatori e degli esercenti della frazione che beneficiano della presenza del mercato: l'ascolto, da parte dell'amministrazione, non verrà mai meno.

Affrontiamo insieme anche questa fase".







--


Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/5/2020 - 22:42

AUTORE:
Cittadino come pochi

Fare mercati o altre iniziative in piazze o luoghi diversi dal fronte termale dovrebbe essere una cosa normale per il comune, non è necessario giustificarsi, e sarebbe un riconoscimento anche per chi non ha la fortuna di avere l’attività proprio lì davanti....si abbandonino certe comunelle.