none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Teresa Bellanova, Senatrice della Repubblica Italiana
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
Angori a sostegno della raccolta firme dei cittadini scrive ad Autostrade
Barriere fonoassorbenti a Filettole

13/6/2020 - 18:54

Barriere fonoassorbenti a Filettole, Angori a sostegno della raccolta firme dei cittadini scrive ad Autostrade: “L’opera va effettivamente migliorata: dopo 10 anni di attesa le richieste della frazione non possono cadere inascoltate”


Vecchiano, 13 giugno 2020 – Una lettera inviata dal Sindaco Massimiliano Angori ad Autostrade per l’Italia a sostegno della raccolta di firme di alcuni cittadini di Filettole: il primo cittadino ha scritto infatti una missiva per chiedere ad Autostrade di rivedere, migliorandola, l’opera da poco compiuta con l’installazione delle barriere fonoassorbenti lungo il perimetro della A11, finalizzate a ridurre il volume acustico nell’abitato della frazione di Filettole. “A fine marzo manifestavamo soddisfazione per un’opera attesa oltre 10 anni dalla popolazione e pressochè compiuta; adesso che sono passate svariate settimane e che i cittadini hanno potuto testare la qualità del lavoro, evidentemente le cose stanno diversamente”, afferma il primo cittadino. “Ben presto infatti i cittadini residenti, che vivono il territorio costantemente, hanno iniziato a contattarci, sottolineando che tali barriere non sono soddisfacenti a ridurre, come auspicavamo tutti, in maniera significativa i rumori del traffico della A11 che si estendono fino al centro abitato.

Si rende pertanto necessario un nuovo intervento di Autostrade per l’effettivo miglioramento dell’opera, affinchè si attenui in maniera decisiva l’inquinamento acustico prodotto dall’infrastruttura che lambisce la frazione filettolina e le sue abitazioni”.
Nel corso degli anni le amministrazioni comunali vecchianesi si erano fatte portavoce presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti della messa a punto di questi lavori di risanamento acustico, volti a garantire un maggiore benessere per la frazione.“L’ultima richiesta in tal senso, in ordine di tempo, risale alla scorsa estate, quando inviai una lettera al Ministero: tra l’altro siamo venuti a sapere quasi per caso che si stava per far partire l’intervento,  perché non c’è mai stato un coordinamento con il nostro Ufficio Tecnico Comunale, anche per un’ultima revisione del progetto prima di dare avvio ai lavori, né una condivisione con questa Amministrazione Comunale, anche solo per informare che le lavorazioni sarebbero partite sul territorio ” commenta il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori. “Aspetti questi ultimi che avevo evidenziato nella missiva inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, all’allora Ministro Toninelli, che non ha risposto alle mie sollecitazioni per capire quale fosse lo stato dell’arte della questione; i lavori sono poi partiti nel tardo autunno scorso, senza sapere tuttavia quanto era stato mantenuto dell’ipotesi progettuale iniziale, e di come questa, dopo dieci anni di attesa, rispettasse effettivamente le esigenze territoriali.

Adesso il risultato ulteriore di questa mancanza di aggiornamento istituzionale tra Enti è che, nei fatti, permangono le criticità per la popolazione. Perciò ho chiesto ad Autostrade di rivedere l’opera, per una maggiore soddisfazione di ciascuno, a cominciare dalla cittadinanza che fruisce dell’opera, ma anche di coloro che le realizzano. Attendiamo fiduciosi una risposta che sottintenda una messa a punto davvero efficace e funzionale allo scopo primario delle barriere fonoassorbenti: e cioè quello di ridurre funzionalmente l’impatto acustico per la frazione”, conclude il Sindaco Angori“

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri