none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Angori a sostegno della raccolta firme dei cittadini scrive ad Autostrade
Barriere fonoassorbenti a Filettole

13/6/2020 - 18:54

Barriere fonoassorbenti a Filettole, Angori a sostegno della raccolta firme dei cittadini scrive ad Autostrade: “L’opera va effettivamente migliorata: dopo 10 anni di attesa le richieste della frazione non possono cadere inascoltate”


Vecchiano, 13 giugno 2020 – Una lettera inviata dal Sindaco Massimiliano Angori ad Autostrade per l’Italia a sostegno della raccolta di firme di alcuni cittadini di Filettole: il primo cittadino ha scritto infatti una missiva per chiedere ad Autostrade di rivedere, migliorandola, l’opera da poco compiuta con l’installazione delle barriere fonoassorbenti lungo il perimetro della A11, finalizzate a ridurre il volume acustico nell’abitato della frazione di Filettole. “A fine marzo manifestavamo soddisfazione per un’opera attesa oltre 10 anni dalla popolazione e pressochè compiuta; adesso che sono passate svariate settimane e che i cittadini hanno potuto testare la qualità del lavoro, evidentemente le cose stanno diversamente”, afferma il primo cittadino. “Ben presto infatti i cittadini residenti, che vivono il territorio costantemente, hanno iniziato a contattarci, sottolineando che tali barriere non sono soddisfacenti a ridurre, come auspicavamo tutti, in maniera significativa i rumori del traffico della A11 che si estendono fino al centro abitato.

Si rende pertanto necessario un nuovo intervento di Autostrade per l’effettivo miglioramento dell’opera, affinchè si attenui in maniera decisiva l’inquinamento acustico prodotto dall’infrastruttura che lambisce la frazione filettolina e le sue abitazioni”.
Nel corso degli anni le amministrazioni comunali vecchianesi si erano fatte portavoce presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti della messa a punto di questi lavori di risanamento acustico, volti a garantire un maggiore benessere per la frazione.“L’ultima richiesta in tal senso, in ordine di tempo, risale alla scorsa estate, quando inviai una lettera al Ministero: tra l’altro siamo venuti a sapere quasi per caso che si stava per far partire l’intervento,  perché non c’è mai stato un coordinamento con il nostro Ufficio Tecnico Comunale, anche per un’ultima revisione del progetto prima di dare avvio ai lavori, né una condivisione con questa Amministrazione Comunale, anche solo per informare che le lavorazioni sarebbero partite sul territorio ” commenta il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori. “Aspetti questi ultimi che avevo evidenziato nella missiva inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, all’allora Ministro Toninelli, che non ha risposto alle mie sollecitazioni per capire quale fosse lo stato dell’arte della questione; i lavori sono poi partiti nel tardo autunno scorso, senza sapere tuttavia quanto era stato mantenuto dell’ipotesi progettuale iniziale, e di come questa, dopo dieci anni di attesa, rispettasse effettivamente le esigenze territoriali.

Adesso il risultato ulteriore di questa mancanza di aggiornamento istituzionale tra Enti è che, nei fatti, permangono le criticità per la popolazione. Perciò ho chiesto ad Autostrade di rivedere l’opera, per una maggiore soddisfazione di ciascuno, a cominciare dalla cittadinanza che fruisce dell’opera, ma anche di coloro che le realizzano. Attendiamo fiduciosi una risposta che sottintenda una messa a punto davvero efficace e funzionale allo scopo primario delle barriere fonoassorbenti: e cioè quello di ridurre funzionalmente l’impatto acustico per la frazione”, conclude il Sindaco Angori“

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri