none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
Marina di Vecchiano e foce del Serchio
REVOCATO IL DIVIETO DI BALNEAZIONE TEMPORANEO

23/6/2020 - 19:23

👉Marina di Vecchiano e foce del Serchio:+++🔴REVOCATO IL DIVIETO DI BALNEAZIONE TEMPORANEO🔴+++


👉Martedi 23 giugno, con una comunicazione formale, Arpat ci ha informati che le acque delle zona della foce del fiume Serchio e di 🏊‍♂️Marina di Vecchiano sono tornate idonee alla balneazione.
Nella giornata di venerdi 19 giugno avevo firmato un'ordinanza di divieto temporaneo di balneazione per le due suddette aree, a tutela della salute pubblica, e contemporaneamente avevo chiesto ad Arpat di effettuare con sollecitudine nuove analisi, al fine proprio di poter revocare il divieto di balneazione, dovuto probabilmente ai depuratori lungo il corso del Serchio messi a dura prova dalle forti precipitazioni delle scorse settimane.
👉Un ringraziamento ad Arpat per la collaborazione dimostrata, una sinergia tra istituzioni che ci ha consentito di dare in tempi rapidi una risposta ai cittadini e agli operatori del settore.

📸Nelle foto potete vedere le condizioni della spiaggia subito dopo le ultime piene e poi ripulita con una massiccia opera di pulizia con le risorse comunali, subito dopo gli eventi meteo avversi che hanno determinato l'inefficacia della prima pulizia totale che avevamo svolto a inizio stagione.

🛂 Intanto è attivo il presidio della spiaggia libera a cura, tra gli altri organismi, anche delle nostre Associazioni di Volontariato locale, con le quali abbiamo definito apposite convenzioni, tutte a carico del bilancio comunale.
🔴Infine una nota dolente delle ultime ore: vandali che nottetempo si sono divertiti a sporcare tratti di spiaggia, a danneggiare i bidoni e a bruciare pali sull'arenile costringendoci a programmare anche altre operazioni di ripulitura.

👉Una condanna senza se e senza ma nei confronti di persone il cui unico scopo è quello di danneggiare i beni comuni e dunque la collettività.

👉Al solito non ci arrendiamo: ci rimbocchiamo le maniche nel miglior modo possibile, essendo concretamente al servizio della nostra comunità, come è nostra consuetudine.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/6/2020 - 21:07

AUTORE:
Andrea Giuliani

E noi ringraziamo..... Faremo il bagno a giorni alterni. Grazie Arpat adesso fornite i dati aggiornati ad oggi delle analisi. I bagnanti ringraziano.