none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Lettera aperta del consigliere comunale LEGA
Alessandro Marmeggi, al Sindaco Sergio Di Maio

28/6/2020 - 19:29

Lettera aperta del consigliere comunale LEGA SALVINI PREMIER,
Alessandro Marmeggi, al Sindaco Sergio Di Maio

Leggo sul TIRRENO di oggi che il sindaco Di Maio afferma che non avrei dovuto denunciare pubblicamente che nei pressi della piscina comunale sono ultimamente state notate, da alcuni cittadini, attività di spaccio di stupefacenti.
Il PD vanta il primato di avere liberato 500 mafiosi in dispregio di chi ha immolato la vita nella lotta alla mafia. Il PD ha fatto riprendere il business degli scafisti e delle cooperative del “mangia-mangia” sul traffico di esseri umani.
No, Sindaco Di Maio, esponente del PD, anche contro chi denuncia lo spaccio di stupefacenti no.
Quant’è singolare questo sindaco, il problema – secondo lui – non è lo spaccio di  stupefacenti ma chi lo denuncia.
Il primo cittadino del PD fa un ragionamento strano: siccome non mi risultano denunce di spaccio, Marmeggi deve stare zitto anche se ne è venuto a conoscenza.
Di Maio sciorina statistiche sulle denunce in materia di stupefacenti ma cosa ne sa?
Assolutamente nulla. Egli non è il Questore di Pisa e non è il Comandante provinciale dei Carabinieri e nemmeno quello della Guardia di Finanza di Pisa e nulla può dire a nome di queste Autorità responsabili della repressione delle attività di cessione di stupefacenti e che ben conoscono statistiche e dinamiche territoriali delle attività di spaccio.
Fossero anche i primi episodi di spaccio quelli che ho denunciato presso la piscina, non lo avrei dovuto fare?
Ribadisco, pertanto, che nei pressi della piscina di San Giuliano Terme, alcuni cittadini hanno assistito ad episodi di spaccio di stupefacenti. L’ho denunciato e lo denuncerò se riaccadrà.
Io sarò sempre contro i mafiosi, contro gli scafisti e contro gli spacciatori.
Una giratina ogni tanto presso la piscina di San Giuliano Terme non farebbe male nemmeno al sindaco.
Dimenticavo, recentemente la stampa ha riportato la notizia che la Guardia di Finanza di Pisa ha sequestrato nel comune sangiulianese 17 chili di marijuana, chissà che anche quell’operazione antidroga, come mille altre, non sia nata dalla denuncia di alcuni cittadini.
Buona serata,
San Giuliano Terme, 27 giugno 2020
Alessandro Marmeggi

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri