none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Bagno degli Americani
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
. . . del mestiere sono stati tratti in inganno da .....
A parte che Giorgio Gori, dopo le ultime uscite in .....
Noi siamo velli che UN FRIGGO MIA 'OLL'ACQUA, siamo .....
“E’ una bugia dire che si difendono i lavoratori .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Tirrenia, Bagno degli Americani
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Di Marlo Puccetti
none_a
#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
MOBILITÀ
A CALCI INAUGURATE LE NUOVE INFRASTRUTTURE DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI

24/7/2020 - 13:31

MOBILITÀ: A CALCI INAUGURATE LE NUOVE INFRASTRUTTURE DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI
 
Calci (Pisa), 24 luglio 2020 – Una nuova “accelerata” verso la mobilità sostenibile arriva da Calci: grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale ed Enel X – la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi, mobilità elettrica e soluzioni digitali – questa mattina sono state infatti inaugurate le nuove infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici alla presenza del Sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, dell’assessore alla mobilità e alle politiche energetiche Stefano Tordella, del responsabile Toscana e-mobility di Enel X Lorenzo Bandinelli e del referente affari istituzionali Toscana e Umbria di Enel Emiliano Maratea.
Tra i partecipanti anche un cittadino calcesano, Maurizio Meucci, Presidente della Comunità del Bosco e proprietario di un veicolo elettrico.
Complessivamente, sono quattro le infrastrutture attive sul territorio comunale, per un totale di 8 postazioni di ricarica (due per ogni infrastruttura) dislocate in punti strategici del paese: una in via Brogiotti, in prossimità della piazza del Comune, la seconda in via Buozzi di fronte al Parco delle Fonderie; la terza in via Ettore Tozzini zona Eurospin e, infine, la quarta in via Monteverdi di fronte all’asilo nido comunale Il Linchetto nella frazione de La Gabella.
Le infrastrutture di ricarica sono di tipo Pole Station da 44 kW (due punti di ricarica da 22 kW per ogni postazione) e consentono ai veicoli elettrici, che potranno usufruire di posti auto dedicati in prossimità di ogni infrastruttura, di effettuare una ricarica in modo rapido ed agevole con la propria card oppure con la APP dedicata di Enel X “JuicePass”, l’innovativo servizio di ricarica che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché su una rete di migliaia di punti di ricarica pubblici in 18 paesi europei, grazie all’accordo di interoperabilità siglato con gli operatori IONITY e SMATRICS. Enel X si occuperà anche della manutenzione delle infrastrutture.
L’installazione delle infrastrutture di ricarica rientra nel Piano Nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata in tutte le regioni italiane per la realizzazione di stazioni di ricarica a 22kW, a 50kW e a 350kW. Si tratta di un piano dinamico, flessibile, aperto a tutti coloro (enti pubblici e/o privati) che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia: ad oggi, sul territorio nazionale Enel X ha già installato oltre 4.660 infrastrutture, in Toscana ve ne sono 662 già attive di cui 113 sul territorio cittadino e provinciale di Pisa.
“Siamo molto contenti di inaugurare oggi a Calci 8 postazioni di ricarica per veicoli elettrici – interviene l’assessore all’ambiente Stefano Tordella -. Il mercato delle auto elettriche è in espansione e tutte le Amministrazioni devono fare la loro parte affinché cittadini e turisti possano trovare sui territori adeguate infrastrutture. Ci piace pensare che i visitatori che arriveranno a Calci da ogni parte d’Italia al momento del noleggio o acquisto di un’automobile elettrica sappiano che sul nostro territorio ci saranno 8 postazioni per ricaricarle. Siamo orgogliosi di questa scelta che conferma un altro passo in avanti verso la sostenibilità del nostro paese”. A concludere è il Sindaco Massimiliano Ghimenti: “I luoghi che abbiamo individuato per l’installazione di queste infrastrutture non sono casuali. Abbiamo scelto queste quattro aree strategiche del paese col preciso intento di favorire cittadini e visitatori. Le postazioni di ricarica infatti sorgono nei pressi dei principali luoghi e punti di aggregazione del Comune: la Certosa, il Palazzo Comunale, i negozi, il parco delle Fonderie nonché l’asilo nido e i due supermercati. Una scelta volta a favorire l’ambiente e i cittadini che optano per la mobilità sostenibile”.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: