none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Bagno degli Americani
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
. . . del mestiere sono stati tratti in inganno da .....
A parte che Giorgio Gori, dopo le ultime uscite in .....
Noi siamo velli che UN FRIGGO MIA 'OLL'ACQUA, siamo .....
“E’ una bugia dire che si difendono i lavoratori .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Tirrenia, Bagno degli Americani
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Di Marlo Puccetti
none_a
#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di GIUSEPPE TURANI
GRILLO TORNA A CASA, MISSIONE FINITA

25/7/2020 - 21:16

GRILLO TORNA A CASA, MISSIONE FINITA

 

Ha inquinato la politica italiana come non aveva mai fatto nessuno, e tutto in nome di una fantasiosa onestà.

Se la Tav si farà, come sembra ormai certo, questo sarà di fatto l’atto ufficiale di scioglimento del Movimento 5 stelle e l’uscita dalla politica di Grillo e di tutto il suo corteo di incapaci, casalinghe, baristi, ragionieri, segretarie d’azienda e quant’altro, trasformati in deputati e ministri dalla magia affabulatoria del comico genovese.

Una vecchia battuta dice che di solito l’ecologista più feroce è quello che la villa in collina se l’è già costruita. Grillo la villa in collina ce l’ha, e anche quella al mare se è per questo. Per il resto, quindi, odiava tutto. In un’intervista una volta ha detto che il suo modello era Lagos. Ma forse aveva sbagliato pagina di Google. Il suo modello invece è l’Albania. Un’Italia che torna indietro di trent’anni almeno, o anche 50, con un’organizzazione silvo-pastorale, poche auto (è andato a manifestare contro le macchine fino alle porte di Mirafiori), tanta gente a faticare nei campi e idioti qualunque ai vertici dello Stato, pescati quasi a caso. Sembra incredibile, ma su questo modello ha costruito un Movimento che è stato il gruppo politico più importante del paese. C’è riuscito non in forza di una straordinaria abilità politica (cosa a lui ignota), ma grazie a una spregiudicatezza che non si era mai vista nella vita pubblica italiana, e il cui elemento caratterizzante era la character assassination, cioè la diffamazione sistematica di chiunque gli stesse sulle scatole.

Tutti indicati come ladri, disonesti, furfanti e anche peggio (lui che ha una condanna definitiva per omicidio). Nessuno ha mai inquinato la vita pubblica italiana come Grillo. Dotato di facondia e di buone doti comunicative, ha distrutto tutti, coprendli in genere di false notizie. Ma non ci ha mai fatto caso: tutto, nella sua storia, ha sempre fatto brodo.

Maria Elena Boschi non c’entra niente con la Banca Etruria? E chi se ne frega? Si dice che è la sua, duemila idioti rilanciano la falsa notizia sui social network e poi in duecento vanno sotto casa della medesima a gridare: “Ridacci i nostri soldi”.

Questo è stato Grillo. Un mestatore, un utilizzatore di falsità a scopo di propaganda, probabilmente sapendo benissimo che si trattava di plateali bugie.
E anche un po’ stupido. Per mesi ha creduto lui stesso a una clamorosa balla Internet, e cioè che esistesse una pallina di plastica capace di sostituire eternamente i detersivi nella lavatrice. Come ha creduto che i vaccini per i bambini fossero roba inutile, una diavoleria di Big Pharma.
In realtà, il signore che per alcuni mesi si è impossessato dell’Italia (attraverso il suo corteo di sicofanti) era, e è, un idiota. Non sa nulla di politica e di economia, ma si impiccia di tutto perché quello che non sa lo legge su Internet. La sua cultura è inesistente: si ferma a Google.
Si è opposto ferocemente alla Tav perché sognava un’Italia isolata, silvo-pastorale appunto. Non si è mai reso conto che l’Italia ha cominciato a scavare gallerie nelle Alpi già nell’800, a mano, con mazze e picconi, proprio per “andare in Europa”.

Ma lui non voleva andare in Europa perché sapeva che gli avrebbero riso in faccia. In Europa ci sono Stati seri. La Francia ha inventato, con una rivoluzione, la democrazia moderna e la Germania oggi è un esempio di efficienza e di benessere.
Lui, invece, è solo un piccolo cialtrone genovese con idee molto confuse. Noto per spettacoli ridanciani e niente altro. E per aver inventato quella cosa orrenda che è il Movimento 5 stelle.
Ma, se il cielo vuole, siamo alla fine. Potrà tornare a casa a fare il bucato con la pallina di plastica e a controllare gli scontrini della moglie.
Non ci mancherà proprio.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/7/2020 - 18:25

AUTORE:
Grilletto

Beppe, seondo me, 'un c'hai apito nulla..

26/7/2020 - 9:30

AUTORE:
Massimo

Le è rimasto giusto la Voce del Serchio per dar voce alle sue fobie. Lei che in epoca non troppo lontana ha fatto da scendi letto, giornalistico, ai vari Craxi, Andreotti e company. Quelli, immagino, erano grandi uomini politici, per lei, vero ? Peccato che con Craxi PdC il debito pubblico sia schizzato alle stelle e poi con tutto il resto ha fatto tombola, dice niente tangentopoli ? E di Andreotti dichiarato affine alla mafia fino al 1980 e poi prescritto per il resto della storia ? Ah gia, ma quelli erano politici lungimiranti, per il loro portafoglio sicuro.
Faccia buone ferie.

26/7/2020 - 8:09

AUTORE:
Elettore

Se Grillo torna a casa che faranno i creduloni nostrali che al grido di -onestà-onestà hanno vinto "anche" in tutti i i quindici seggi vecchianesi alle penultime elezioni?
Eppoi i grillini riciclati in camicia verde che hanno rivinto in tutti i quindici seggi vecchianesi la volta scorsa, maanche in Albavola
E menomale che erano elezioni che non riguardavano i Comuni...'nsennò....!