none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . a pancetta. . . come l'ex forummista LdB (se .....
. . . cambi canale quando lo vede.
Forse lo invitano .....
. . . . se non tutte le puntate e tutte le sere di .....
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Pisaciclabilenotizie
Inaugurazione Ciclopista del Trammino

4/8/2020 - 22:52


Inaugurazione Ciclopista del Trammino

Care amiche e cari amici,
sabato prossimo 8 agosto apre finalmente alle bici la Ciclopista del Trammino, il tratto terminale della Ciclopista dell'Arno che collega Pisa al mare.  Parteciperemo all'inaugurazione trovandoci alle 8:15 in largo Uliano Martini (la confluenza di via Nino Bixio in piazza Sant'Antonio) da dove partiremo alle 8:30 lungo la ciclabile per San Piero a Grado e quindi per Marina .
Il programma dell'iniziativa è sul volantino all'indirizzo

 http://www.fiabpisa.it/volantini/CiclopistaTrammino.pdf .

Per partecipare, nel rispetto della normativa di prevenzione covid-19, è ancora necessario iscriversi compilando l'apposito modulo

  http://www.fiabpisa.it/trammino.htm e per eventuali informazioni si può contattare Giacomo ai suoi recapiti  giacomo@fiabpisa.it oppure 347 521 7577 (ore 15 - 20)

Saluti e a presto,
Alessandro
per FIAB-Pisa
www.fiabpisa.it












+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/8/2020 - 10:08

AUTORE:
Ciclopedone

Investire nelle ciclabili! Non solo per i turisti ma anche per i residenti e unire le frazioni! Fino ad ora tante chiacchiere sulla vivibilità e la vocazione turistica dei nostri comuni... Decenni...di occasioni perse... E per arrivare a bocca di serchio alla fine bisogna passare dalla strada asfaltata...

6/8/2020 - 9:07

AUTORE:
Laura

Ricordo ancora una volta a questo sito che a Vecchiamo per andare al mare in bici è necessaria un certo grado di incoscienza. La via del mare non è consigliabile alle bici. Passare lungo il fiume di fatto impossibile. E siamo dentro un parco, parola che serve solo a dare da mangiare ai pochi cui da lavoro, il resto è ipocrita retorica trita e ritrita.

5/8/2020 - 11:47

AUTORE:
Cittadino come pochi

Dobbiamo aspettare una giunta di destra per vedere piste ciclabili per il collegamento delle frazioni alla città, o forse è meglio collaborare con gli amministratori della città principale per finalizzare qualcosa di utile per i cittadini?