none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . a pancetta. . . come l'ex forummista LdB (se .....
. . . cambi canale quando lo vede.
Forse lo invitano .....
. . . . se non tutte le puntate e tutte le sere di .....
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
San Giuliano Terme
Emergenza sanitaria e nuovo anno scolastico: 110 mila euro dal Ministero per la ripartenza

7/8/2020 - 11:09


Ammontano a circa   110 mila euro  le risorse che il Ministero dell'Istruzione ha dedicato al Comune di San Giuliano Terme per adeguare i propri spazi in vista della   ripartenza dell'anno scolastico  in programma il 14 settembre.

Si tratta di fondi che il governo ha stanziato a beneficio degli enti locali per affrontare la ripresa dell'attività scolastica nel periodo di convivenza con il virus.

Il passaggio necessario allo sblocco degli interventi è stata l'approvazione della relativa delibera di Giunta nella seduta del 6 agosto.

Sono cinque gli interventi a cui saranno destinate queste risorse.

- Delimitazione e riqualificazione dell'area tra i due edifici della scuola media di San Giuliano Terme per favorire la didattica all'aperto: 56 mila euro.  

- Sostituzione della pavimentazione in gomma all'interno dell'aula ludico-motoria della scuola elementare di Metato: 14.500 euro.

- Fornitura e installazione di 6 lavagne informatiche multimediali e schermi interattivi in varie scuole del territorio: 25.925 euro.

- Pulizia del campo polivalente adiacente alla palestra e a servizio della scuola media della frazione capoluogo, oltre al rifacimento del tratto di recinzione: 4.500 euro

- Scuola primaria di Pontasserchio, demolizione della parete provvisoria e successiva nuova realizzazione all'interno della stessa aula: 9.000 euro

"Non appena si è presentata questa possibilità - afferma l'assessora all'istruzione   Lara Ceccarelli  - abbiamo presentato la domanda, che è stata accolta dal Ministero.

I fondi sono ripartiti in base alla popolazione scolastica e a noi sono toccati 110 mila euro avendo poco più di 2.400 studenti.

Abbiamo svolto molti incontri con i dirigenti scolastici durante l'estate, anche se non abbiamo mai smesso di dialogare nemmeno durante la fase più acuta dell'emergenza sanitaria, in cui le scuole sono state le prime a interrompere la propria attività.

La collaborazione con gli uffici tecnici del Comune, che ringrazio, non è mai venuta meno e fin da subito ci siamo rimboccati le maniche e, metro alla mano, abbiamo lavorato per garantire il regolare ritorno in classe in sicurezza il 14 settembre".

"Ringrazio anche io gli uffici tecnici - conclude il sindaco Sergio Di Maio - e tutto il personale scolastico, a partire dai dirigenti, per aver dialogato costantemente a partire da marzo, cioè all'inizio della fase più complicata della gestione.

Grazie all'assessora Ceccarelli per il grande lavoro svolto, tra incontri con insegnanti, genitori, dirigenti e uffici, fino al buon risultato finale".



Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: