none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
L’Azienda, guidata da Matteo Del Fante, è al primo posto sia per Work-Life Balance sia tra le aziende del settore logistico
POSTE ITALIANE TRA LE AZIENDE PIÙ ATTRATTIVE DEL MONDO DEL LAVORO PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI DELLA TOSCANA

7/8/2020 - 23:34



POSTE ITALIANE TRA LE AZIENDE PIÙ ATTRATTIVE DEL MONDO DEL LAVORO PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI DELLA TOSCANA
 
L’Azienda, guidata da Matteo Del Fante, è al primo posto sia per Work-Life Balance sia tra le aziende del settore logistico
 
 
Pisa, 7 agosto luglio 2020 – Poste Italiane è tra le aziende più attrattive del mercato del lavoro in Italia per gli studenti universitari. È quanto emerge dalla classifica “Most Attractive Employer 2020 – Studenti”, al termine di uno studio curato da Universum Global, società svedese leader nell’employer branding che  ha l’obiettivo di individuare le ambizioni di carriera dei talenti di domani.
Lo studio ha coinvolto 36 mila studenti provenienti da 130 diverse aree di studio di 48 atenei di tutta Italia tra i quali spicca in maniera significativa l’università di Pisa e la scuola normale superiore di Pisa.
 
Le risposte raccolte hanno permesso di individuare le aspirazioni di carriera e le preferenze degli studenti, i datori di lavoro più ambiti e le motivazioni alla base di queste scelte. In questo senso la reputazione delle aziende, intesa come la percezione esterna di quello che si ritiene possa offrire ad un collaboratore, gioca un ruolo determinante nel definire l’attrattività dell’organizzazione stessa agli occhi dei giovani studenti.
 
Poste Italiane è risultata al primo posto sia tra le azienda del settore logistico sia nell’ambito del Work-Life Balance. Gli studenti, infatti, attribuiscono all’Azienda guidata da Matteo Del Fante un ambiente rispettoso delle persone e delle necessità lavorative e private di ciascuno.
 
Dallo studio emerge che gli elementi che caratterizzano un’azienda come attrattiva sono senza dubbio la possibilità di offrire sfide professionali impegnative, con un impatto concreto e positivo, e le possibilità  di carriera e di guadagno. In tempi di Covid, inoltre, il successo sul mercato di un’azienda e la sua capacità di assicurare un salario competitivo assume un valore ancora più importante.
 
In quest’ottica, Poste Italiane considera la valorizzazione delle persone quale uno dei pilastri determinanti per la sua azione, come emerge anche dalla recente pubblicazione del Bilancio Integrato 2019. L’Azienda ha sempre promosso lo sviluppo di competenze professionali innovative in linea con le tendenze del mercato e le diverse necessità aziendali, garantendo nel 2019 oltre 5 milioni di ore di formazione, di cui 372.300 in Toscana e ben 41.189 in provincia di Pisa interessando il 98% della popolazione aziendale in attività formative, con la finalità di tutelare, riconoscere e gratificare il contributo di ogni singolo individuo per offrire pari opportunità nel lavoro e nell’avanzamento professionale a tutti i dipendenti, leva fondamentale a sostegno della soddisfazione del proprio personale.
 
 
 
Poste Italiane – Media Relations

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri