none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . a pancetta. . . come l'ex forummista LdB (se .....
. . . cambi canale quando lo vede.
Forse lo invitano .....
. . . . se non tutte le puntate e tutte le sere di .....
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Vincenzo Marini Recchia
Questi due sono pericolosi

9/8/2020 - 21:20

Questi due sono pericolosi.

Nella polveriera sociale del postcovid non arretrano di fronte alla possibilità di continuare ad eccitare una società malata di odio e di invidia.

Se è rimasto qualcuno con il senso dello stato al vertice della Repubblica quello che deve essere cacciato subito è Tridico: estrarre e fare filtrare la notizia di cinque deputati dentro una massa di qualche migliaia di profittatori - a cui aggiungere quelli impropriamente beneficati con il reddito di cittadinanza - alla vigilia di un referendum sul taglio dei parlamentari è un consapevole e criminale tentativo di manipolazione dell'opinione pubblica.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/8/2020 - 0:18

AUTORE:
Edo

Un mio carissimo amico romano, quando legge, o sente, cose di cui non è interessato, o banalità assortite, sovente dice : " e chi se ne frega nun ce lo metti ? ". Capito mi hai, dice l'altro mio amico sardo..

9/8/2020 - 23:26

AUTORE:
Paolo Palmieri

"La storia dei 600 euro, presi dai 5 mentre si discute di taglio del numero dei parlamentari, cade come il cacio sui maccheroni della propaganda grillina.
Se non dicono alla svelta i nomi, la cosa inizia a puzzare.
Comunque, IoVotoNO"

9/8/2020 - 23:14

AUTORE:
vecchianese di s. Frediano

...non so nulla. Posso però illuminarti sui coomeri, ne
conosco tanti e tutti CURIOSamente verdi di fori e rossi ( sbiaditi ) di dentro...

9/8/2020 - 23:02

AUTORE:
Curioso

...parlaci della raccolta dei peperoni...se ne sei competente!
I neofiti ortolani nati in tempo pandemico non sanno se i peperoni rossi prima di maturare, erano gialli o verdi.
Facci sapere, grazie.

9/8/2020 - 21:57

AUTORE:
vecchianese di s. Frediano

...ce ne sono si 2, ma di certo non sono i due della foto.
Nomi non ne faccio, però uno ha 2 cognomi, l'altro finisce per S...

9/8/2020 - 21:24

AUTORE:
Gianni Arras

.... cosa ci si può aspettare da chi vede come il fumo negli occhi una Repubblica rappresentativa ad ampia base parlamentare, e sostiene invece la "Democrazia" diretta con decisioni online a furor di popolo?
Un po come gli "imperatori Romani" usurpatori, che bypassavano il Senato acclamati dal popolo in barba al Diritto Romano.