none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

. . . . . . . . . . . . è iniziata i primi giorni .....
. . . la ragione non sta mai da una sola parte ed aggiungo .....
Sono convintissimo della sua buona fede, ci mancherebbe, .....
Non ho alcuna presunzione o velleità, esercito semplicemente .....
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
open day 20 ottobre palestra Proscaenium
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Marina di Pisa, 22 agosto
Marina otto e mezzo, sogno di fine estate

19/8/2020 - 15:21

Si avvia verso la conclusione il programma di “Marina otto e mezzo” organizzato dal Circolo il Fortino. Sabato 22 una serata intermedia, prima delle tre giornate finali di fine agosto. Si comincia alle 17,30 col MERCATO CONTADINO, i banchi dei prodotti del territorio proposti dalla CIA con l'iniziativa “La spesa in campagna”. Alle 19, per il ciclo di “ Incontri prima di Cena” il Presidente del Circolo Fabiano Corsini colloquia con DON FRANCESCO BACHI, parroco di Santa Caterina di Alessandria e Rettore del Seminario Arcivescovile di Pisa. Dopo l'incontro con i filosofi, i letterati, gli uomini di spettacolo, è ora la volta di un uomo di religione, particolarmente impegnato sul versante sociale e su quello della formazione delle nuove generazioni. Dopo la consueta cena di pesce del Fortino (per chi vuole) la serata prosegue con uno spettacolo musicale, proposto da Daniela Bertini e Matteo Micheli: “Fatti più in là”, una esilarante serie di gag ea virtuosismi, costruita sui temi della pandemia e del lockdown. Due scalcinati, malcapitati, scapestrati individui, per lo meno “stravaganti” vengono a trovarsi nella sgradevole situazione di finire “piantati” dai rispettivi partners nello stesso maledetto giorno. No, non è un’ incredibile coincidenza: i loro ex compagni si sono infatti innamorati l’ uno dell’altra … Delusi, i nostri protagonisti racconteranno di aver tentato inutilmente (e in modo rocambolesco) il suicidio e, finiti in cura da una coppia di psichiatri (anch’essi una coppia in crisi) devono tentare con ogni mezzo di risollevarsi. Lo strumento che i due medici decidono di applicare ai loro pazienti è il gioco del teatro e dell’arte... e i due ex potenziali suicidi si ritrovano a dover cantare e recitare insieme vecchi sketches. Il risultato che riusciranno ad ottenere sarà in realtà solo quello di pacificare sentimentalmente la coppia di psichiatri, e di aver passato un po’ di tempo insieme...capendo di detestarsi più che mai … Per questo e solo per questo i due raccontano la storia al loro pubblico: per insegnare ai malcapitati spettatori a dire, quando occorre, un semplice: “Fatti più in là...” per info 050 36195 contatti 335 7300056 Fabiano Corsini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: