none_o

Come si fa a non voler lottare per la propria vita? È una domanda che si pongono gli stessi medici curanti negli ospedali di come si possa rischiare e affrontare la morte per un assurdo rispetto di un principio, di una propria e malsana idea.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Nell’ultima settimana, mentre alcuni giornali scrivevano .....
Uno dei problemi più seri di molti personaggi del .....
Colpa mia ehhh; mi sfugge il nesso che lega i 300 .....
1. Se leggi i bollettini ufficiali delle ASL il triste .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Pisa
La magia dell'arpa e la voce del sassofono incantano al Museo delle Navi

29/8/2020 - 19:06

Nello scenario suggestivo, come le foto dimostrano, del cortile del Museo delle Navi Antiche di Pisa si è svolta l'inaugurazione della seconda edizione di "Muse contemporanee e Note d'Arte", una rassegna musicale culturale ad ampio raggio che si tiene nei luoghi più belli e significativi della storia pisana.


Gli organizzatori della manifestazione, l'Associazione Fanny Mendelssohn e l'Associazione La Voce del Serchio, hanno espresso la grande soddisfazione per essere riusciti a portare eventi di grande levatura ed interesse, dimostrato dal consueto tutto esaurito, ad un pubblico esperto e coinvolto, pur in un momento così difficile per la vita sociale e la cultura in particolare.


Ad esibirsi sono stati il sassofonista Damiano Grandesso e l'arpista Floraleda Sacchi, due stelle del panorama internazionale con riconoscimenti prestigiosi, che hanno emozionato il pubblico con l'interpretazione di musiche di Max Richter, Alexander Desplat, Philip Glass, Astor Piazzolla, Ennio Morricone e Daniel Licht.


Un concerto molto raffinato e di grande spessore con un programma che ha messo in risalto la grande musicalità e capacità comunicativa dei due artisti.
Una fusione molto insolita tra l'arpa e il sassofono, che però Floraleda Sacchi e Damiano Grandesso hanno reso possibile portando i loro strumenti oltre il limite delle possibilità sonore creando un alchimia che ha incantato i presenti.


A fare gli onori di casa, l'assessore di Pisa Paolo Pesciatini.
La manifestazione ha ricevuto il patrocinio della Regione Toscana e dei Comuni di Pisa e San Giuliano.
Ringraziamenti degli organizzatori per la collaborazione al Museo Navi Antiche e alla Cooperativa Archeologia, ed agli sponsor Fondazione Pisa e Unicoop Firenze.
 
Nuovo appuntamento, con il tutto esaurito, questa sera con il recital solistico di Floraleda Sacchi a Villa Alta a San Giuliano Terme.

 

Foto di Alessio Alessi

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri