none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Poverannoi, è andato ormai. Lo usano sulla 7 di .....
. . . che ne capisce più di te. Fattene, anzi fatevene .....
. . . giorni sta prendendo dei punti la Raggi. . . .....
. . . . . . . . . . . . . . . . l'ha capito? La DaD .....
Greenpeace
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Vecchiano
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


di Marlo Puccetti
none_a
la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Di Umberto Mosso
Il si del "cucuzzaro"

19/9/2020 - 8:02


IL SI DEL "CUCUZZARO".

In politica si può passare dallo sconforto alla pena? Certi argomenti del Sì, decisamente sconfortanti per il livello di forzatura conformista che dimostrano, quando sono espressi da persone serie, ce ne sono anche su quel crinale, suscitano un profondo sentimento di pena per chi vedi costretto ad arrancare per risalire la scoscesa della contingenza politica bassa.

Sfrondati dalle balle, sui numeri, sui risparmi, sull’efficienza, è penoso ascoltare la massa di condizionali accettati senza condizioni, le affermazioni ipotetiche proposte come dati di fatto, la storia reinterpretata in modo ottuso.

Due esempi penosi su tutti:

“Il taglio può innescare un cambiamento utile”, dicono, ma in quel “può” ci sono, contemporaneamente, un atto di fede nei confronti del mondo politico che stanno sfiduciando e la resa a una presunta impossibilità di cambiare le cose per via razionale. E si perdono in ammissioni arzigogolate sul fatto che “poi il taglio andrà corredato da altri passaggi" che nessuno conosce “prima.

“Siamo storicamente per la riduzione dei parlamentari”, sostengono poveramente, come se il “quanto” sia una condizione prioritaria, una variabile indipendente dal “come” e dal “quando”, che sono requisiti fondamentali per qualsiasi scelta politica che abbia un serio “perché” e non sia condotta con le regole del gioco del cucuzzaro. E quanti sennò? sembrano chiederti i sostenitori del Sì, con l’aria sempre più mesta di chi sa, in cuor suo, di dover sostenere l’insostenibile.   

Un fatto è certo, se vince il NO non ci sarà alcuna difficoltà per la stabilità del governo, se vince il Sì ci saranno grandi problemi per il funzionamento della democrazia nel rispetto della Costituzione.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/9/2020 - 12:39

AUTORE:
ci passo tutti i giorni

Se vince il No non cambia nulla, se vince il Si comincia a cambiare qualcosa. E' poco ? Forse si, però è un inizio. In Italia le riforme vengono fatte passo a passo.