none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Poverannoi, è andato ormai. Lo usano sulla 7 di .....
. . . che ne capisce più di te. Fattene, anzi fatevene .....
. . . giorni sta prendendo dei punti la Raggi. . . .....
. . . . . . . . . . . . . . . . l'ha capito? La DaD .....
Greenpeace
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Vecchiano
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


di Marlo Puccetti
none_a
la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Pontasserchio, 25 settembre
Serata doppia al Rossini per il Settembre Sangiulianese

23/9/2020 - 9:56

Venerdì 25 settembre, a conclusione della manifestazione " Muse contemporanee e note d'arte", organizzata dall' associazione Fanny Mendelssohn in collaborazione con l'associazione La Voce del Serchio, ci sarà una serata particolarmente ricca e interessante, inserita nel cartellone della rassegna del "Settembre Sangiulianese", curata dal Comune di San Giuliano e dall'associazione The Ting.

Addirittura un doppio spettacolo al Teatro Rossini di Pontasserchio, alle ore 21.

Ad iniziare, il recital di pianoforte di Antonio Di Cristofano.
Sul leggio i grandi capolavori del compositore polacco Frederic Chopin con  lo Scherzo in Si bemolle e la Polacca Fantasia op.31 e gli intermezzi di Johannes Brahms, una vera  perla del repertorio pianistico.

Antonio Di Cristofano ha conseguito il Diploma di Pianoforte nel 1986 al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida del M° Antonio Bacchelli, e si è successivamente perfezionato con il M° Massimiliano Damerini. 
Si è esibito in recital e con orchestra presso prestigiose Istituzioni italianeed estere di tutto il mondo. Ha collaborato con direttori ed orchestre prestigiose e recentemente conl’Orchestra della Scala di Milano.
Dopo aver debuttato nel 2006 con gran successo nella Weill Hall a New York (dove e tornato nel 2018) si è esibito nell’Isaac Stern Auditorium nella Carnegie Hall  riscuotendo ampi consensi.
Di notevole prestigio anche il debutto nella Sala Grande del Konzerthaus a Vienna con la Wiener Mozart Orchestra.Fa regolarmente parte di Giurie di Concorsi Pianistici Internazionali.

A seguire, un grande classico, l'Ars Amatoria di Ovidio, portata sul palco da Paolo Giommarelli, accompagnato al contrabbasso da Matteo Anelli.

Secondo il poeta romano Ovidio per riuscire a conquistare chi si ama (o anche solo chi si desidera), non servono magie, alchimie o il miracolo di una reciproca affinità: basta una buona tecnica.
Ovidio ci spiega,in forma e stile di parodia, i trucchi per avvicinare le fanciulle e indicazioni su come vestire, comportarsi, presentarsi per conquistarle.
Un affresco dettagliato dei costumi della Roma Imperiale, lontani dagli schemi tradizionali. 
È dedicato particolarmente agli uomini, e insegna loro come cercare la donna da amare, come conquistarla e come mantenerne a lungo l’amore.
È dedicato alle donne, e insegna loro tutte le malizie per conquistare l’uomo.

Paolo Giommarelli, nato a Pisa, è attore di teatro ( tra cui "Hic sunt leones, storia di Bruno Pontecorvo"), cinema ( film più recente "Enrico Piaggio, un sogno italiano") e televisione ( tra cui "I Delitti del Barlume" e "Don Matteo").
Ha lavorato con registi quali Lizzani, Virzì, Benigni, Marino, Giorgi, Rubini.
Dopo essersi formato con il maestro Orazio Costa, matura la sua esperienza a fianco del maestro Nikolaj Karpov attraverso l’insegnamento della biomeccanica teatrale.

Matteo Anelli, nato a Pisa, studia con Nino Pellegrini alla scuola di musica Giuseppe Bonamici di Pisa dal 2003 al 2007.

Ha frequentato diversi workshops e collabora con molti musicisti jazz italiani e stranieri.

Attivo non solo sul fronte jazzistico, ha preso parte alla registrazione dei primi due lavori della band pisana de I Gatti Mézzi, con la quale ha collaborato dal 2007 al 2010.Ha fatto parte di progetti di Blues ( Betta Blues Society) e di Bluegrass.

Una serata, come si può vedere, affascinante, coinvolgente, intrigante con grandi interpreti.

I posti sono tutti esauriti, ma potete telefonare ai numeri 3476371189 -   3478509620 per accedere alla lista di attesa.

E mail:  associazionefanny@gmail.com

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: