none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Poverannoi, è andato ormai. Lo usano sulla 7 di .....
. . . che ne capisce più di te. Fattene, anzi fatevene .....
. . . giorni sta prendendo dei punti la Raggi. . . .....
. . . . . . . . . . . . . . . . l'ha capito? La DaD .....
Greenpeace
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Vecchiano
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


di Marlo Puccetti
none_a
la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Pisa, 3 ottobre
CantinaJazz alle Officine Garibaldi

26/9/2020 - 14:13


Sabato 3 Ottobre 2020, dalle 20:30, CantinaJazz alle Officine Garibaldi con la Fattoria Uccelliera e l'Emiliano Loconsolo quintet e Moraldo Marcheschi.

 

A Ottobre il ritorno di una colonna portante di CantinaJazz: la Fattoria Uccelliera che ha calcato il palco dal lontano 2001 e che non ha mai smesso di proporre percorsi gustativi sempre originali e molto apprezzati dal pubblico.

L’appuntamento è per le 20:30 di sabato 3, presso la sala Kinzica delle Officine Garibaldi (Pisa): un ambiente col soffitto rivestito in legno, un’ampissima vetrata per ammirare le Mura Pisane e un’ottima acustica per godere appieno della musica.

 

In questo appuntamento, la Fattoria Uccelliera propone un percorso gustativo veramente ampio e pregevole, dove i vini dell’Uccelliera incontreranno anche i Formaggi della Famiglia Busti, le carni di Razza Maremmana di Tenuta di Paganico, il pane e i cantuccini artigianali della Casa del Pane e i piatti preparati da Cantiere Cucina per concludere con l’aromaticissimo Caffè Trinci.

 

Alle 20:30, all’arrivo alle Officine Garibaldi, gli spettatori riceveranno un calice di benvenuto del Brut dell’Uccelliera, bollicina fresca e fragrante, per allenare il palato.

Subito dopo salirà sul palco l’Emiliano Loconsolo quartet (Riccardo Galardini, chitarra; Nino Pellegrini, contrabbaso; Andrea Melani, batteria; Emiliano Loconsolo, voce e direzione artistica), cui si unirà, come ospite speciale, il suono morbido e suadente del sax di Moraldo Marcheschi: alle sonorità di questa agguerrita formazione musicale il compito di tradurre in musica le sensazioni gustative.

 

Il primo vino in degustazione è il Ficaia 2019, blend di di pinot bianco e viognier, aromatico e poliedrico, molto estivo e di ottima beva, che verrà accompagnato da un antipasto misto di ricotta alle erbette e pecorino fresco della Famiglia Busti,  tortino di zucchini, mandorle e menta.

 

Il secondo momento è dedicato a La Prima Volta 2019, già presentato al suo debutto l’anno scorso (quindi, in questa occasione, sarebbe la “seconda” volta) e che ripresentiamo volentieri a grande richiesta, visto il successo della sua prima apparizione.

Si tratta di un rosato da uve sangiovese, che mantiene un’acidità notevole e caratteristica dei vini bianchi, tanto da poter essere descritto come un bianco potenziato, addirittura strutturato.

Nel piatto ci saranno dei conchiglioni con salsiccia e melanzane alla besciamella leggera.

 

Il terzo momento è dedicato a uno dei vini top della Cantina: il Poggio alla Pietra 2015, blend di sangiovese, cabernet sauvignon e alicante, vinificato seguendo il protocollo del Governo all’Uso Toscano, che lo rende intenso e morbido allo stesso tempo, sia al naso che alla bocca, tanto da venir accompagnato da uno spezzatino misto di Razza Maremmana (della Tenuta di Paganico) e Capriolo.

 

Il quarto momento è dedicato al relax, ma si rimane sui sapori complessi dell’Amordamaro, liquore d’erbe dell’Uccelliera, che accompagna i fantastici cantuccini artigianali della Casa del Pane di Francesco Gori (che presenta anche il pane servito a tavola) accompagnati da una crema pasticciera preparata da Cantiere Cucina.

 

La serata chiude poi in bellezza con gli aromi esotici del Caffè Trinci Selezione Oro, presidio SlowFood del caffè, le cui miscele sono personalmente selezionate e tostate da Andrea Trinci.

 

Un percorso enogustativo ampio e complesso, in cui gli aspetti sensoriali verranno illustrati dal delegato AIS-Pisa Alessandro Balducci, mentre le sinestesie musicali potranno esercitarsi su un repertorio veramente ampio che va dalla fragranza e delicatezza della bollicina alla complessità suadente del Governo all’Uso Toscano.

Insomma: un appuntamento da non perdere.

 

Sono disponibili due tipologie di biglietto:

- tutto incluso (cena+degustazione+concerto) a 36 euro,

- solo concerto (solo ascolto musica) a 16 euro.

 

Per prenotare occorre seguire gli appositi link sulla pagina:https://www.cantinajazz.com/event/incj203

per qualunque difficoltà o richiesta di ulteriori informazioni è possibile telefonare/whatsapp: 320 8787288.

 

Questo appuntamento è stato allestito in collaborazione con la Delegazione AIS di Pisa, dell'app enoturistica Vinis, e in convenzione con il Corso di Studi in Viticoltura ed Enologia dell'Università di Pisa. L'evento è stato realizzato grazie al determinante supporto di Banca Mediolanum e della Banca di Pisa e Fornacette.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: