none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Il surplus di cassa è benvenuto, ma purtroppo è .....
Mes, nessun “effetto stigma”: la teoria dei sovranisti .....
Leggo sul sole 24 ore che l'ultima informativa di cassa .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 9 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
open day 20 ottobre palestra Proscaenium
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
none_o
Coronavisus.

11/10/2020 - 21:27

 

State chiusi in casa, non fate assembramenti, rispettate le distanze e poi la mascherina, le mani…uffa!
Io è da una vita che seguo queste direttive e devo dire che se voi la vostra infida corona l’avete da tutte le parti,  io la mia me la godo felicemente.


Parola di sottellera dentronciola!



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/10/2020 - 10:02

AUTORE:
Lettore locale e spaziale in lingua glocale

...naturale dei gaiser e dei furmini e ciel sereno sambiati per piromani, e tutto fa statistica e...lettori!
....e come disse Roberto Benigni quando vienze alla 'Asa der Popolo di Migliarino, il 21-2-76 alle nove dopo cena: la prima sega vien da se!
Eh si,ll'acqua carda c'è anche a Saturnia in abbondanza ed in tanti non lo hanno ancora scoperto; così come e furmini a ciel sereno possino esser scambiati per piromani.
Eh si, dice: ha preso foo 'nquaellà come a fallo apposta; furmine biforcuto? ci sta anco.

E gnamo avanti; dice che quando fenno ir prototipo di vesto giornale on line lo chiamonno "Vi Milliarino" poi s'accorseno che nissuni se ne accorse che poteva esse un passatempo anco utile come òra con ll'avvisi che possino riguardà tutta la Var di Serchio ed anco ortre, perche se rSerchio traboccasse 'n'antra vorta lo saprebbano in ghicimila ar giorno e non 312 come il 25/12/2009 e quindi e pisani perindà a Vicareggico taluni sarebbano 'nformati e prenderebbano la A 12 subito senza sta a rigirà sur ponte li al ristorante cinese (da Ugo).
Vedi Archimede; te n'è 'nventato tante ma rmondo 'amina.
Al giornale on line "Quì Migliarino" ir Prefetto che sta nPrefettura a Pisa un ci s'è mai rivorto e con Lui nemmeno i sindaci di Carci, di Vecchiano, San Giuliano, Viareggio, Massarosa, Buti, Pontedera e dintorni e nemmeno l'ANPI, i sindaati, i partiti e movimenti politici prima e dopo ogni elezione o referendum.
Così come le cento associazioni del volontariato, dello sporte e della Urtura avanese, pisana e anco di Marina di Pisa (questi urtimi avevino un giornale online ed ora scrivino vi)

Poi varcuno, 'nvece di servissene a gradisse di vesto giornale, voleva omandà lui medesimo; si fa così, si fa cosà....noe, sifà fra tutti e se poi viene un bel lavoro, pazienza!
Va da se che la VdS hai dei proprietari ed un direttore responsabile, ma quello è sottinteso.

Dispiace non leggere più le critiche dei criticoni arresi.
Scrivevano (anzi rispondevano il più delle vorte) tre vorte ar giorno e forse s'èn venuti a noia di per se?
Ma ir mondo liè bello perchè liè vario e qui come artrove c'è posto per tutti- e parafrasando ir generale d'Arbavola con immutato rispetto; la stima è insita!

Piesse; riguardo alle gnocche igniude ( se poi più o meno gnocche lo decidono da se di esserlo le lettrici della VdS e che ad occhio e croce
son la metà e...non ultimo, la gnocca ce l'han per conto suo e se la guardano e la rigirano come pare a loro medesime e quindi poco interessate ad altra vulva.

13/10/2020 - 8:47

AUTORE:
archimede

Caro signor Ultimo, strano nome (o soprannome?) non capisco il senso del suo commento alla foto dell’altrettanto caro signor Chiube, strano nome (o soprannome?).
L’autore ha, come suo solito, giocato con la ormai nota parola composta cambiando a virus una r con una s, come aveva già fatto tempo indietro con corona cambiandola con corena. Chiedo quindi ad entrambi di essere più seri, di pensare agli umori dei lettori, quelli che si firmano e quelli che svolazzano fra nomignoli, sigle, mestieri e facezie varie, quelli che, il caro Maini docet, ti martellano le lonze a sangue e poi ti salutano con un “la saluto con immutata stima”!
Bisognerebbe fare una classifica dei più intriganti commenti, chiamiamoli così, per tastare e testare l’indice di socialità dei lettori della Voce, ne verrebbe fuori un minestrone da cucina stellata.
La torta finale, gustosissima nuova ricetta, la facciamo portare a chi desidera l’allargamento all’infinito della sfera d’azione della redazione, andare cioè a cercare lettori fuori, non dai comuni rivieraschi del Serchio, ma dalla provincia addirittura.
Finora ho parlato seriamente, ora mi adatto al labronico Vernacoliere: o se si facessero rubriche di belle “gnocche gnude” o non si avrebbero più lettori?
Meditate gente, meditate (come qualcuno disse)!

12/10/2020 - 9:37

AUTORE:
Ultimo

............ la Coronavirus ...... era dentro ver buo lì! Politici e scienziati la cercano da mesi e un l'hanno anco trovata. ....... Poi l'ha cercata il c
Chiube e in un attimo ...... ed eccola lì. .......... Ultimo