none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Il surplus di cassa è benvenuto, ma purtroppo è .....
Leggo sul sole 24 ore che l'ultima informativa di cassa .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che .....
Una notizia eccezionale di oggi, in una giornata comunque .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 9 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
open day 20 ottobre palestra Proscaenium
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Domenica 18 ottobre 2020 dalle 10 alle 21
MUSEO DELL’OPERA DEL DUOMO DI PISA APERTURA STRAORDINARIA

13/10/2020 - 12:38



MUSEO DELL’OPERA DEL DUOMO DI PISA
APERTURA STRAORDINARIA
domenica 18 ottobre 2020 dalle 10 alle 21
 
 
 Domenica 18 ottobre, in occasione del primo anniversario della riapertura del Museo dell’Opera del Duomo di Pisa, l’Opera della Primaziale Pisana, in collaborazione con la Cooperativa Impegno e Futuro e con le Guide Turistiche di Pisa, propone una giornata con apertura prolungata fino alle 21 e con la possibilità di visite guidate. Con lo stesso orario resterà aperta anche la caffetteria del museo, per un pranzo o un aperitivo sulla terrazza che si affaccia sul chiostro e regala un suggestivo punto di vista sulla Piazza. 
 
Un anno fa il Museo dell’Opera del Duomo di Pisa riapriva i battenti dopo un lungo periodo di chiusura, necessario per una ristrutturazione e un riallestimento che hanno dato un nuovo volto al museo che raccoglie la storia e la memoria dei monumenti della Piazza dei Miracoli. Un suggestivo allestimento, affidato agli studi Natalini, Magni & Guicciardini di Firenze, e una riorganizzazione del percorso espositivo affidata a un gruppo di studiosi guidati dal professor Marco Collareta, hanno trasformato il Museo dell’Opera del Duomo di Pisa in un moderno spazio espositivo che offre al visitatore la possibilità di scoprire i tesori che racchiude secondo i più moderni standard di fruizione museale.
 
Il museo raccoglie e conserva capolavori e memorie provenienti dai monumenti della Piazza del Duomo, opere di volta in volta sostituite o con altre più “attuali” o con copie. Prima di giungere nel museo, molte di queste opere hanno migrato da un luogo all'altro nei monumenti della Piazza, altre vi sono giunte da luoghi diversi, ma tutte insieme sono espressione della devozione e della magnificenza di Pisa a partire dal XII secolo. Nella potente e ricca Repubblica marinara di quel periodo, si sono incontrate culture artistiche diverse, da quelle d’oltralpe a quelle islamiche. Nel secolo XIII, con l’arrivo di Nicola Pisano, inizia una stagione di sperimentazione nell’ambito della scultura che ha in sé tutti i semi che germoglieranno successivamente nella grande arte rinascimentale.
Ed è proprio per raccontare questa straordinaria storia ad un pubblico vasto, che nasce l’idea portante del nuovo allestimento. La disposizione delle opere non è soltanto cronologica ma, soprattutto nel piano terra dedicato alla grande scultura pisana, per monumento e luogo di appartenenza. In questo modo il museo racconta non solo la storia di ogni singola opera, ma dell’intera piazza e dalla sua straordinaria genesi. Per veicolare queste informazioni, le opere sono state “contestualizzate” mediante allestimenti che evocano il luogo, la collocazione e le atmosfere originarie.
 
 
Orario del 18 ottobre: 10.00 - 21.00
Ingresso: € 5,00
Ingresso + visita guidata: € 10,00
Nel caso di visita guidata, la prenotazione è obbligatoria fino al raggiungimento della quota massima di n. 20 partecipanti per ciascun accompagnatore e in base alla capienza consentita secondo le norme di sicurezza stabilite per contrastare la diffusione del Covid.
 
Per le prenotazioni:
Cooperativa Impegno e futuro
info@impegnoefuturo.it 050.894088 (dal Lun al Ven /9.00-12.30)
Pisaconguida, Eloise Sbragia pisaconguida@gmail.com 3473680168
PISAINCOMINGUIDES, Silvia Piccini piccini.silvia@tiscali.it 3336144924
 
 
Ufficio stampa
Matilde Meucci
matilde.meucci@gmail.com

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: